In questo articolo si parla di:
Podisti da Marte: finisce l'avventura dei Marziani

Finirà il 1 gennaio 2017 l’avventura dei Podisti da MarteDopo numerose iniziative benefiche in poco meno di sette anni e migliaia di euro raccolti e donati alle ONLUS di tutta Italia, l’associazione verrà sciolta. 

A un anno di distanza dalla consegna dell’Ambrogino d’Oro alla Memoria di Fabrizio CosiGiuseppe Cambareri, Presidente e co-fondatore dei Podsiti da Marte, ha rilasciato nei giorni scorsi la seguente dichiarazione:

“Ciao a tutti. Con la Missione di oggi si ferma l’avventura dei marziani a Milano. Dal prossimo 1 gennaio 2017, l’associazione non avrà più il diritto d’uso del marchio registrato “Podisti da Marte” e cesserà anche il diritto di utilizzo degli altri strumenti legati al dominio registrato “podistidamarte.it”(sito internet, pagina e gruppo Facebook), per i quali si dovrà procedere a chiusura nei tempi tecnici necessari. Se non abbiamo più il marchio, se non lo possiamo utilizzare, non avrebbe senso cambiare nome per continuare a fare le stesse cose. Di conseguenza ne deriva la decisione di fermarci momentaneamente. Se tra un anno, o più avanti, gli eredi di Fabrizio vorranno rimettere in gioco le sue idee, e di conseguenza i Podisti da Marte, noi saremo pronti a riprendere in mano tutto e a ripartire nuovamente. Voglio ringraziare tutti gli amici che in questi anni hanno dato il proprio contributo a quest’idea meravigliosa, scaturita dall’energia inesauribile del nostro fondatore (Fabrizio Cosi, ndr). I valori e i legami “marziani” creati dal nostro amico Fabrizio rimarranno per sempre. Non perdiamo i contatti tra di noi: forse un giorno i marziani decideranno di tornare a visitare la terra”.

Per “Missione”, Cambareri intende  #GivetheBeat a sostegno di Mission Bambini, una corsa in tema natalizio per ricordare che i sogni non muoiono mai.