In questo articolo si parla di:

A Milano Marittima il 4 giugno e a Madonna di Campiglio il 27 agosto torna la Running In.

Un evento running organizzato e prodotto da Free Event che mixa sport e turismo rivolgendosi ad atleti, appassionati e amanti delle attività outdoor, con contenuti sempre nuovi che alla competizione podistica uniscono musica e intrattenimento. L’anno scorso abbiamo partecipato a entrambe le edizioni. In questo articolo raccontiamo la nostra esperienza.

MILANO MARITTIMA
Anche quest’anno le tappe sono due: si parte domenica 4 giugno a Milano Marittima con due percorsi da 21 e 10.8 km (per competitivi e non competitivi) e la passeggiata ecologica da 6.9 km (non competitiva). Nel weekend dell’evento, il Village tornerà ad animare la Rotonda 1° Maggio con gli stand dei brand partner, tra cui ShoeShine e Radio Bruno, e tante iniziative speciali, come l’animazione delle cheerleader e i ragazzi acrobati del parkour, grande novità di quest’anno. Confermato anche per questa edizione il DJ set della sera precedente, per allenare partecipanti e turisti con tanta buona musica.

MADONNA DI CAMPIGLIO
Dopo Milano Marittima, l’appuntamento con lo sport si sposterà a Madonna di Campiglio, con la seconda tappa prevista per domenica 27 agosto. Una trail edition che, oltre al percorso “base” da 6.8 km, sfida i suoi partecipanti su due track piuttosto complessi, di 10.8 km e 21 km, caratterizzati da dislivelli importanti e paesaggi mozzafiato. Terminata la gara, la festa continuerà nel Parco della Conca Verde, con pranzo alpino per tutti e la performance live di un artista a sorpresa, momento molto popolare che negli anni passati ha registrato la partecipazione di Luca Carboni e Noemi. E Running In popolare lo è a tutti gli effetti, anche grazie al format gratuito Running In 4 KIDS che estende la partecipazione a famiglie e bambini con attività motorie all’aria aperta e l’animazione di Bimbolandia, FIATS e Pompieropoli.

Come sempre, la più attesa è la t-shirt, distribuita con il pacco gara che quest’anno si distingue per il color rosso fuoco e il combattivo slogan “One Day Hero”. Come a dire: non importa quale sia il tuo livello o il percorso che hai scelto. Per noi sei comunque un eroe, perchè ci provi, perché ti alleni, perché ci credi.