In questo articolo si parla di:

Il gruppo asiatico 361° Degrees aumenta la sua presenza in Europa. Dal primo aprile 2017 infatti il marchio sarà presente anche in Spagna, con una master agency gestita da Roberto Canales Ayesta, che arriva da una lunga esperienza lavorativa nel settore. Con la sua agenzia Sigma infatti ha distribuito nel paese Brooks fino a inizio 2016, quando il brand ha scelto di riprendere in mano le funzioni per Spagna e Portogallo affidando il ruolo di country manager a Giovanni Maruzzi. La distribuzione per la Spagna e per il Portogallo del marchio asiatico viene gestita da 361° Italy tramite l’azienda Sprint Commerce.

Il brand si focalizza soprattutto sulle scarpe da running ma offre anche alternative innovative. Fondata in Cina nel 2003, l’azienda è cresciuta rapidamente fin da subito diventando il più importante marchio per il running del paese. Da allora il successo di questo brand si è espanso anche a livello internazionale. Le calzature da running sono pensate per atleti e amatori e sono sempre caratterizzate da stabilità e ammortizzazione, aiutando nella performance sia in gara che in allenamento. Il segreto risiede nella tecnologia Quickfoam consistente in uno strato EVA e uno in gomma, ricoperti da un sottile strato in poliuretano. Tra le maggiori qualità di queste scarpe c’è la durata, poiché rimangono performanti nel tempo.

361 ° Degrees è approdata in Europa dopo essersi già stabilita negli Stati Uniti e in Brasile, dove è stata partner ufficiale delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Rio 2016. Con l’entrata nel mercato europeo l’azienda si metterà a confronto con i più importanti marchi sportivi.