In questo articolo si parla di:

Si è svolta la prima edizione del Ravenna Running Tour, la gara a tappe, organizzata da Ravenna Runners Club, che ha preso vita dal 29 giugno al 1° luglio con una serie di appuntamenti quotidiani di corse, competitive e non, di 5 o 10 km e con visite guidate alle bellezze monumentali e naturali di Ravenna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La prima partenza del 29 giugno è stata con la Ravenna Night Run su un circuito notturno di 5 km nel centro della città bizantina.

Il secondo giorno è stata la volta della Run in the Sea, la gara di 5 km a cronometro su un percorso lungo la Diga Foranea di Porto Corsini che si snoda con i suoi 2.5 km verso il mare. A questa corsa è stata associata una giornata in spiaggia organizzata allo stabilimento balneare Romea Beach per godere del mare e del sole.

Il primo luglio si è corso di nuovo, ma lo scenario è stato completamente diverso. Mare, Pianeta e Valli Run si è snodato su un meraviglioso percorso panoramico immerso nella natura e nella pineta della Pialassa, una delle zone di Ravenna parte del Parco del Delta del Po, ricca di specchi d’acqua dove vivono alcune specie protette di animali e uccelli. L’area è stata inclusa dalla “Convenzione di Ramsar” fra le zone umide di interesse internazionale. Anche in questo caso solo per i partecipanti alla Ravenna Running Tour sono state organizzate due escursioni lungo i canali della zona, una in canoa e una in barca, a scelta dei partecipanti. Le escursioni hanno previsto la navigazione nei canali di questa Riserva naturale, momenti dedicati alla fotografia e birdwatching, accompagnati da una guida che ha illustrato le varie tappe.

La proposta è stata dedicata ai partecipanti e alle loro famiglie ed è stata un’esperienza vissuta tra i monumenti e la natura di cui il territorio di Ravenna è particolarmente ricco. Ravenna infatti, oltre a essere una città d’arte tra le più importanti d’Italia – vanta 8 monumenti dichiarati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e il più grande sito di mosaici bizantini del mondo – è anche una bella località di mare i cui lidi sono immersi in un’oasi naturale composta di valli e di una grande pineta incontaminata, Riserva naturale del Parco del Delta del Po.