Il nuoto come disciplina complementare per altri sport? Certo che sì! Nasce così #Make1KWet, la nuova iniziativa targata Speedo che si inserisce nell’ambito di Speedo Fit, la campagna finalizzata all’integrazione di stile libero, rana o dorso negli allenamenti di corsa, bici e yoga.

Non solo una campagna, ma una vera e propria sfida per i podisti italiani: sostituire 5 chilometri a piedi con 1 chilometro in acqua.

Speedo Fit si basa sull’idea che l’esercizio pluridisciplinare, il famoso cross training, sia in grado di migliorare le prestazioni e la condizione fisica generale. Il nuoto è infatti capace di apportare numerosi benefici alla pratica delle altre discipline perché allena molti gruppi muscolari, riduce il rischio di lesioni e migliora la postura e le capacità respiratorie.

Il progetto #Make1KWet ha coinvolto l’attrice e modella di fama internazionale, protagonista della fortunatissima serie “Il Trono di Spade”, Nathalie Emmanuel che, grazie ai piani di allenamento e ai consigli dell’ex triatleta Annie Emmerson e del nuotatore olimpico Florent Manaudouha integrato il nuoto nella sua fitness routine.

I piani di allenamento realizzati con il prezioso supporto di Annie Emmerson e Florent Manaudou sono disponibili per tutti i runner e scaricabili gratuitamente al seguente link: speedo.com/uk/en/speedo-fit-1kwet.html