In questo articolo si parla di:
28 Settembre 2017

Una presentazione in grande stile e in una location decisamente particolare, molto in tema con il lancio in questione. Stiamo parlando di Brooks e del nuovo modello Levitate, svelato in anteprima a giornalisti, blogger, vip e un selezionato numero di dealer presso l’Aero Gravity di Pero (MI): nientemeno che il più grande simulatore di caduta libera al mondo, unica struttura di questo genere in Italia. Una cornice suggestiva e ideale insomma per provare l’esperienza della “levitazione”

Giovanni Maruzzi, general manager Brooks per Italia, Spagna e Portogallo, ha ufficialmente aperto la serata illustrando le novità tecniche della calzatura. Tra gli ospiti era presente anche Massimiliano Rosolino, protagonista di un video in cui corre all’infinito, sfruttando i benefici della nuova scarpa

Sette anni di ricerche e migliaia di test per realizzare un modello innovativo e “rivoluzionario” secondo quanto annunciato dall’azienda. Frutto degli studi che Brooks realizza da anni seguendo l’approccio olistico Run Signature per migliorare l’esperienza di corsa in base alla postura e alla conformazione del corpo di ogni runner, Levitate sarà disponibile in Italia presso i rivenditori specializzati dal 30 settembre.

Con le nuove Brooks Levitate stiamo superando i limiti del rendimento energetico, e siamo entusiasti di presentare una scarpa che è stata progettata sin dal principio con l’idea di garantire ai corridori una sensazione di energia infinita, ha dichiarato Giovanni Maruzzi, General Manager Italia, Spagna, Portogallo di Brooks Running. “Brooks Levitate presenta la nostra nuova e rivoluzionaria intersuola con tecnologia DNA AMP, che garantisce ai runner un’esperienza di corsa super ammortizzata e un ritorno di energia senza pari”.

Giovanni Maruzzi, general manager Brooks per Italia, Spagna e Portogallo

Brooks Levitate è infatti la prima scarpa a disporre dell’esclusiva intersuola con tecnologia DNA AMP. Creata da Brooks in collaborazione con BASF, questa tecnologia consiste in un nuovissimo sistema di ammortizzazione con base in poliuretano (PU), espressamente studiato per garantire un ritorno di energia mai provato prima. La base del DNA AMP è una schiuma in poliuretano che si espande in modo naturale, restituendo l’energia nel momento stesso in cui viene applicata la forza. Per garantire un’esperienza amplificata, Brooks ha inserito la schiuma in una pellicola in poliuretano termoplastico (TPU), che resiste all’espansione orizzontale per restituire l’energia direttamente al corridore. Il risultato è un composto tecnico che garantisce un eccezionale ritorno di energia, impreziosito da una finitura cromata. 

Oltre all’esperienza energizzante della scarpa, Brooks Levitate è dotata di una tomaia integrata in Fit Knit che avvolge delicatamente il piede, assecondandone i movimenti e adattandosi costantemente alla sua forma. Il Fit Knit di Brooks utilizza un processo di cucitura a maglia circolare per dare vita a una tomaia tecnica progettata per garantire la traspirabilità dove ce n’è più bisogno e la struttura dove è necessario. La suola della scarpa è flessibile, grazie al design a forma di freccia, e aiuta i corridori a passare rapidamente dal tallone alla punta, senza disperdere energia.

Nel nuovo numero di Running Magazine sfogliabile anche on line, potete trovare più dettagli tecnici sulla scarpa (a questo link)

Levitate versione uomo