In questo articolo si parla di:

Domenica 22 ottobre il Walking Day arriva ad Alessandria, e più precisamente a Valenza. Dopo il successo di Firenze e in attesa del gran finale milanese è l’ora del Piemonte, per promuovere sia l’attività fisica che il territorio attraverso cultura, artigianato e gastronomia, dando vita  a una camminata di circa 5 chilometri in cui apprezzare le caratteristiche della natura tra Po e Monferrato. La regola è sempre la stessa: vietato correre! La giornata infatti è per tutti, bambini, adulti e anziani e aperta anche agli amici a quattro zampe. Camminare è la migliore risorsa per vincere la battaglia contro la sedentarietà e per avvicinarsi alla pratica motorio-sportiva. A differenza di altri sport che richiedono competenze e abilità particolari, camminare è infatti un’attività alla portata di tutti. Questa passeggiata è l’ideale anche per i meno avvezzi alle attività fisiche in quanto prevede lungo il tragitto golosi punti di sosta in cui recuperare le energie e coccolare il palato con degustazioni di prodotti tipici.

Al termine del percorso inoltre prenderà vita la sagra dell’alborella, organizzata dalla Pro Loco e alle 15 i partecipanti sono invitati ad assistere al Palio del Filo D’Oro. Un filo del prezioso metallo è il trait d’union tra la pratica sportiva e le suggestioni fornite dal territorio in cui la competizione vera e propria scatta tra gli artigiani locali che gareggeranno divisi in quattro squadre per tirare un filo d’oro a partire da 5 grammi e superare così il primato di 133 metri. Da questo filo verranno poi creati i premi di partecipazione e tutti coloro che hanno preso parte alla camminata riceveranno un ricordo del filo d’oro del Monferrato.

Il costo d’iscrizione di 10 euro comprende pettorale, t-shirt, sacca evento e ristoro. Ci si può iscrivere online o presso gli info point di Valenza. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.walkingday.it o sulla pagina Facebook cliccando qui.