In questo articolo si parla di:

Non una semplice corsa a ostacoli, ma una sfida contro i propri limiti. Inferno, l’obstacle race made in Firenze, ha da poco decretato i vincitori del 3° Campionato Italiano OCR, alla presenza di oltre 2.200 appassionati, e già promette diaboliche novità per il 2018.

Le radici toscane restano nel DNA con la fangosa edizione Mud il 13 e 14 ottobre, che si trasferisce in provincia di Firenze. Per la prima volta, però, i diavoli varcheranno i confini e invaderanno Milano il 5 e 6 maggio per un’edizione City oltre ogni ostacolo.

Immancabili la gara short da 3 km e 20 ostacoli, aperta anche ai tredicenni, e la standard da 9 km e 30 ostacoli, qualificanti nella sezione competitiva per Europei e Mondiali OCR.

L’anima goliardica di questa OCR entrerà in gioco con i tantissimi appassionati non competitivi, che correranno sugli stessi percorsi, e con i piccoli mudder della Baby Inferno.

Ma le sfide e le novità non finiscono qui. E, aspettando l’apertura delle iscrizioni, c’è l’Inferno Training Camp a Firenze per prepararsi al puro divertimento, sempre con il sorriso!

#RunLikeHell