In questo articolo si parla di:

Sono stati Marco De Gasperi e Elisa Compagnoni a vincere, lo scorso fine settimana a Tarvisio, la finalissima del NORTEC-CSEN Winter Trail 2018. Un’edizione stellare quella di sabato e domenica, in cui oltre 300 atleti si sono dati battaglia per conquistare il titolo italiano di winter trail. Perchè i runner, quelli veri, non smettono mai di correre… neanche sulla neve. Ai nastri di partenza c’era il gotha del mountain running mondiale, da tutt’Italia ma anche da Austria, Slovenia, Spagna, Francia, Romani e persino dagli Stati Uniti d’America. La competizione, che ha avuto  come madrina  l’olimpionica di sci nordico Gabriella Paruzzi e come testimonial e organizzatore il due volte campione del mondo di Skyrunning Tadei Pivk, è stata avvincente date anche le eccezionali condizioni di innevamento.

La prima tappa del campionato era invece andata in scena a Santa Caterina Valfurva (SO) la domenica precedente, con oltre 180 partenti.

La tappa della gara che si è svolta sul lago di Fusine ha visto tuttavia  Emanuele Manzi, atleta del team NORTEC, imporsi sul compagno di team Marco De Gasperi (che però si è aggiudicato il titolo avendo trionfato a Santa Caterina). Firme extra lusso anche al femminile, dove si è imposta la basca Maite Maiora, campionessa del mondo di Skyrunning in carica, al termine di una lotta combattutissima con Antonella Confortola. Il titolo nazionale è però andato anche per le quota rosa in Valtellina, ad una perfetta Elisa Compagnoni, che ha chiuso al terzo posto di giornata.

L’evento ha previsto anche una young trail riservata a bambini e ragazzi. Molto apprezzato anche “il salotto del campione”: un momento di racconti di montagna e di sport a tu per tu con sette star, tra le quali Gabrielle Paruzzi, medaglia d’oro olimpica a Salt Lake City nel 2002.

Nel corso della premiazione il comitato organizzatore ha espresso un ringraziamento particolare al Sindaco Zanette, al Vice Sindaco Cimenti ed all’Assessore allo Sport del Comune di Tarvisio Mauro Zamolo che ha patrocinato e supportato in maniera attiva e propositiva questa competizione che pur essendo solamente alla seconda edizione, è quella di maggior prestigio nel panorama del winter trail nazionale.