In questo articolo si parla di:

Una nuova campagna digitale è stata lanciata da ASICS: “I Move Me”. Questo è il nome della piattaforma che si basa sul racconto di storie che hanno come scopo quello di ispirare le persone a essere attive e muoversi, chiunque esse siano e in qualunque modo decidano di farlo. Saranno nove le storie che verranno raccontate nei prossimi tre mesi, con nove “Movement Ambassadors”, create in modo specifico per Facebook, Instagram, Snapchat e Spotify. Ogni piattaforma pubblicherà contenuti unici, indirizzati a vari tipi di clientela con diverso approccio ai media e al contenuto.

“Sono veramente contento che ASICS dia vita al suo DNA unico con la campagna più ispirata e completa che abbiamo mai prodotto. All’interno di ASICS la nostra missione è di mettere il mondo in movimento e con questa campagna diamo forza alle attività personali, incoraggiando ad ottenere il meglio dalla vita. Noi crediamo che una mente sana sia il carburante per un corpo sano e vogliamo ispirare ed incoraggiare quante più persone possibili a fare ciò che amano a modo loro”. (Björn Hamacher, Vice Presidente Marketing ASICS EMEA)

La campagna è nata per mettere in rilievo personaggi ispiratori, sia atleti che semplici amanti dello sport con storie diverse prese da spaccati della società. Ogni individuo ha una storia personale da raccontare riguardo a come il movimento abbia cambiato la propria vita, gli ostacoli personali o il giudizio della società che ha dovuto superare. Ma anche ciò che l’attività fisica gli ha dato, dimostrando che l’essere attivi porta ad una vita più sana e felice. La campagna si svilupperà in 13 mercati nell’area EMEA, con oltre 1.000 articoli di contenuto curato, facendo sì che ASICS raggiunga più di 400 milioni di persone. Attraverso il contenuto ASICS punta a connettersi con il suo target di riferimento di runner e atleti ed ispirare una nuova generazione di sportivi ad unirsi al brand.

Stando fedele ai suoi principi, I Move Me è un riadattamento moderno dell’originale filosofia di ASICS ‘mente sana in corpo sano’, secondo cui benessere mentale e fisico sono intrinsecamente collegati. La campagna è partita il 19 di marzo con Food & Lycra, una coppia di blogger che si ripromettono di allontanare lo stress dato da relazioni poco salutari grazie a cibo e fitness: ‘I don’t move for beauty norms. I Move Me’. Un altro personaggio “ispirante” è il runner e pastore gallese Dewi Griffiths. Dewi è sempre stato attivo, sua madre non riusciva a trattenerlo, ma non si è mai mosso con degli obiettivi in testa. Partecipando alla sua prima maratona nel 2017, Dewi ha stupito se stesso e gli appassionati di corsa diventando il quindicesimo maratoneta più veloce in UK: ‘I don’t run to follow, but to lead. I Move Me’ Anche per il DJ e produttore internazionale Steve Aoki bilanciare mente e corpo è vitale, il movimento fa parte del suo stile di vita. Il movimento è più di un modo per mantenersi in forma, è il modo in cui si connette con le persone: ‘I don’t only move to music. I Move Me’.

ASICS.com