Sara Dossena e Daniele Meucci al via della Chia21

Chia21 celebrerà il prossimo 29 aprile la settima edizione. Chia è un angolo di paradiso a 40 km da Cagliari con il mare più bello d’Italia secondo Legambiente, riconoscimento ottenuto due anni di seguito, 2016 e 2017.

Di qui, dal 2012 a oggi, sono passati i più grandi campioni dell’atletica azzurra e oltre 15.000 runner provenienti letteralmente da tutto il mondo. Tutti, dal professionista al “casual runner”, affascinati dalla natura incontaminata che fa da scenario a questa gara.

Sara Dossena e Daniele Meucci al via della Chia21 2

I protagonisti più attesi di questa edizione 2018 saranno Daniele Meucci e Sara Dossena, entrambi “aficionados” della gara. Meucci, oro nella maratona agli europei di Zurigo nel 2014, poi bronzo continentale nella mezza maratona ad Amsterdam nel 2016, infine sesto sui 42 km al mondiale 2017 di Londra centrando il personale (2h10’54”), torna nel Sud Sardegna dopo 5 anni dal successo del 2013 (mezza maratona). Sara Dossena, salita agli onori della cronaca internazionale per la splendida performance al suo esordio in maratona a New York lo scorso novembre (sesto posto, prima atleta europea al traguardo in 2h29’39”), ritorna a Chia dopo l’intensa esperienza dello scorso anno quando gareggiò sia nel gara di triathon che in quella di corsa. Ha vinto la prova sui 10 km.

Confermatissime anche quest’anno le formule di gara: 10 km e mezza maratona agonistica (21,097 km) e 5, 10 e 21 km non competitive. Le iscrizioni sono aperte su www.followyourpassion.it. Come da tradizione per gli eventi FollowYourPassion il pacco gara riservato agli iscritti sarà ricco di sorprese, a partire dalle maglie tecniche Diadora.

Sara Dossena e Daniele Meucci al via della Chia21 1

Sara Dossena e Daniele Meucci al via della Chia21 3

Chia21 Half Marathon, l’emozione di sfilare attraverso oasi naturali, macchia mediterranea, baie con l’azzurro del mare a perdita d’occhio, si arricchisce del valore della sfida rappresentata da un percorso che, specie per chi decide di iscriversi alla mezza maratona, è sicuramente impegnativo, con due “saliscendi” a dare un senso anche epico alla prova. Insomma, non si sceglie la Chia21 per il proprio personal best, bensì per vivere un’esperienza di forte connessione, con il proprio corpo, con gli altri runner, con il territorio del Sud Sardegna.

Il cuore della manifestazione sarà il Chia Laguna, il resort che funge da quartier generale, nelle cui immediate vicinanze – letteralmente a Km 0 – si trovano start e finish line.