In questo articolo si parla di:
Technigym raggiunge i 598 milioni
24 Aprile 2018

Durante il Salone del Mobile di Milano, Technogym ha presentato le sue nuove soluzioni per il wellness tra cui spicca la Skillbike, la cyclette che coniuga tecnologia e design per migliorare le performance atletiche. Un momento d’oro per l’azienda che poco tempo fa ha chiuso il bilancio del 2017 facendo registrare un fatturato in crescita del 7,7% rispetto al prcedente esercizio. In cifre possiamo parlare di ricavi consolidati per 598,2 milioni e un utile netto di 61,2 milioni, in salita del 42% e oltre le attese del consenso, ferme a 58,7 milioni.

A livello geografico, nel periodo si confermano risultati significativi in Nord America (+13,3%), grazie al dato degli Stati Uniti (+20 per cento). In crescita a doppia cifra anche le regioni Asia Pacific (+10%), trainata dalla Cina (+30%), e Sud America (+26%), in ulteriore progresso rispetto al forte aumento registrato nel 2016.

“Siamo soddisfatti dei risultati di crescita a doppia cifra in aree strategiche per il nostro sviluppo futuro come Cina e Stati Uniti. Sul fronte dei profitti, a nome di tutta la squadra. Technogym conferma la propria leadership anche sulle soluzioni digitali; la nostra piattaforma Mywellness, basata su cloud e tecnologie IoT, lanciata nel 2012 rappresenta oggi il punto di riferimento nel settore del “Connected Wellness” ed oggi vede circa 15.000 centri fitness e wellness connessi e oltre 10 milioni di utenti che utilizzano le nostre soluzioni digitali su un totale di 40 milioni di persone che si allenano con Technogym nel mondo, ogni giorno”. Commenta Nerio Alessandri, presidente e amministratore delegato.