In questo articolo si parla di:
Il prossimo 10 novembre arriva la sesta edizione del Valtellina Wine Trail e quest’anno le novità non saranno poche. La gara, che ha registrato già il sold out, aspetta al via 2500 partecipanti provenienti da 28 differenti nazioni.
Come di consueto tre le distanze previste: 42 (1731D+), 21 (915D+) e 12 chilometri (551D+).
Accanto alla manifestazione ancora una volta ci sarà Rigamonti (specializzato nella produzione della bresaola della Valtellina IGP), ma questa volta con il ruolo di main sponsor. Bv Sport e Hoka One One invece saranno gli sponsor tecnici prendendo il posto che in passato era stato di Scott Sports.
L’altra novità dell’edizione 2018 riguarda invece la gara principe da 42km e la half marathon da 21 con start posticipato alle 14, per correre le fasi finali di entrambe le prove con le frontali accese. Apprezzare i colori delle vigne nel loro massimo splendore e un tramonto infuocato sui vigneti è il grande regalo che Marco De Gasperi e il suo staff hanno voluto fare ai concorrenti della sesta edizione.
Programma alla mano, i primi a prendere il via dall’abitato di Castione Andevenno saranno i runner della 12k. Qui, come lo scorso anno, confermata la doppia formula agonistica e amatoriale per dare a tutti la possibilità di vivere l’evento da protagonisti. Alle 14 sarà invece la volta delle due prove lunghe da 42km con start da Tirano e da 21 con partenza da Chiuro. Tre differenti tracciati, un unico comune denominatore: la Valtellina e le sue eccellenze enogastronomiche.
Inoltre quest’anno è stato introdotto un percorso non competitivo di 3 km con 200D+ dedicato agli studenti, nell’ottica di stimolare i giovani a fare sport e avvicinarli alla disciplina del trail running, partendo proprio dalle scuole.