In questo articolo si parla di:

Cinque start up che lavorano nel settore sport e benessere sono state selezionate da ASICS per essere inserite nel programma Tenkan-Ten, con l’intento  di aiutare a motivare e crescere le imprese che operano nell’innovazione dei loro prodotti e servizi e sul loro impegno nel promuovere il movimento in linea con la filosofia ASICS (Anima Sana In Corpore Sano.

Il programma durerà quattro mesi a partire da settembre 2018 fino a gennaio 2019, le aziende selezionate lavoreranno direttamente nell’ASICS’ Innovation Centre nel cuore di Barcellona. Ciascuna azienda riceverà un supporto finanziario pari a 30.000€ per sviluppare il proprio progetto, oltre alla possibilità di comunicare direttamente con i dirigenti ASICS, tra cui Alistair Cameron (AD di ASICS EMEA), Carsten Unbehaun (AD di Haglofs) e Dan Smith (Presidente e General Manager di ASICS Digital).

Tenkan-Ten è un’espressione giapponese che significa “punto di svolta” e che ben si sposa con il lancio di questo programma, rispecchiando la posizione del brand ASICS I Move Me e l’impegno di far muovere il mondo, qualunque sia l’abilità delle persone.

Le cinque imprese sono:

Runnin’ City (Francia): creata nel 2016 da due appassionati di sport, Olivier Lebleu e Christophe Minodier a Lione, l’app per la scoperta del fitness permette di esplorare le città mentre si corre. Utilizzata da una comunità di 50.000 runners e disponibile in oltre 150 città del mondo, l’app ha un GPS vocale che guida i runners lungo nuove ed interessanti strade.

Curv (Canada): Il canadese Shea Balish ha sviluppato Curv nel 2018, è un software che trasforma la videocamera del cellulare in uno strumento di registrazione del movimento. Utilizzando tecnologia IA (Intelligenza Artificiale), il software permette agli atleti di ogni giorno di trasformare il loro  telefono in uno strumento di diagnostica per comprendere, tracciare ed analizzare il loro movimento attraverso video e immagini.

A-Champs (USA): fondata nel 2016 dall’AD Kilian Saekel, l’azienda Nord americana ha creato un sistema di gioco real-life per far sì che i bambini siano attivi ed in salute promuovendo l’esercizio fisico come gioco – con l’utilizzo di sensori Bluetooth, la consolle promuove il videogioco tenendo i bambini “in movimento”.

Entrenarme (Spagna): fondato nel 2014 dal duo del fitness Diego Moya e Sebastian Borreani, la piattaforma online aiuta le persone a trovare l’ambiente ideale per l’allenamento. Vantando praticità e facilità di utilizzo, Entrenarme permette di cercare allenatori e palestre più vicini all’utente e allo stesso tempo paragona prezzi e disponibilità.

Pyrates (Svizzera): fondato a Ginevra, Svizzera, dall’imprenditrice Regina Polanco. L’azienda di abbigliamento sostenibile propone una linea di vestiti streetwear con prestazioni di alto livello. Grazie alla sua tecnologia rivoluzionaria “Pyratex”, l’abbigliamento combina proteine provenienti da agricolture biologiche con 17 differenti tipi di amminoacidi per creare un filato innovativo.