In questo articolo si parla di:

L’appuntamento è per il prossimo 31 marzo, quando in concomitanza con la settima edizione dell’Unesco Cities Marathon, prenderà vita anche la prima edizione della Iulia Augusta Half Marathon. La classica distanza dei 21,097 chilometri è inserita nel calendario Fidal e costituirà un’opportunità in più per partecipare al grande evento, che porta migliaia di sportivi a correre nel cuore del territorio che comprende i tre siti Unesco di Cividale del Friuli, Palmanova e Aquileia.

A maratona e mezza maratona si accompagnerà Unesco in rosa, la corsa al femminile che ha debuttato con successo quest’anno e sarà aperta, come le altre distanze, agli appassionati del Nordic Walking. Confermati anche maratona e mezza maratona sui pattini, il triathlon in due giornate e la corsa dedicata agli Special Olympics, oltre alla staffetta scolastica che farà da introduzione al weekend della maratona.

Lesperimento che abbiamo condotto questanno, introducendo una gara sulla distanza dei 21 chilometri, ma non omologata come mezza maratona, ha avuto successo – spiega Giuliano Gemo, presidente del Comitato organizzatore dell’Unesco Cities Marathon – la Maratona delle Città dell’Unesco -. Da qui, lidea di organizzare una vera e propria mezza maratona, regolarmente omologata e che la Fidal ha già inserito nel calendario nazionale. I runner che il 31 marzo verranno a correre in Friuli Venezia Giulia potranno così scegliere tra maratona e mezza maratona, oltre che fra tanti altri eventi. Lofferta organizzativa legata allUnesco Cities Marathon, già molto ampia, si allargherà ulteriormente”.

Iscrizioni e informazioni a questo link