In questo articolo si parla di:

Il noto marchio Under Armour fa marcia indietro. Infatti, Kevin Plank, fondatore e ceo, ha dichiarato al Financial Times che secondo lui l’azienda ha perso di vista il suo obiettivo iniziale virando troppo sul fashion e abbandonando l’anima sportiva del marchio. Il manager ha espresso il suo desiderio di un ritorno al passato e focalizzare i prossimi investimenti su capi per veri atleti.

Insomma l’abbigliamento sport che si fa sempre più fashion per Under Armour ritorna a essere solo sport. Fedele al suo stile: un performance brand. Questo cambio di rotta arriva in un momento critico per la compagnia di Baltimore, che aveva comunicato nel mese di dicembre previsioni finanziarie non molto rosee con la caduta delle azioni sono del 68% a Wall Street.