In questo articolo si parla di:
14 Gennaio 2019

Sabato 13 aprile ritornerà la magia della corsa in notturna in laguna, con la quarta edizione del CMP Venice Night Trail. La gara, organizzata da Venicemarathon, si volgerà in notturna su un percorso di 16 chilometri e 51 ponti. Il sold out delle iscrizione sembra essere annunciato, dal momento che a tre mesi dall’evento le iscrizioni sono già a quota 2.200 e rimangono circa 1.300 pettorali.

CMP, il brand sportivo del gruppo F.lli Campagnolo, conferma anche quest’’anno la propria presenza in qualità di title & technical sponsor. L’azienda, che da sempre ha nel dna il mondo outdoor e la vita all’aria aperta, ha deciso di immergersi anche nel mondo del running e del trail running, collaborando con Venicemarathon per questa manifestazione notturna. Nelle prossime settimane verrà presentato il merchandising ufficiale della gara, una proposta di capi che spazia dagli accessori ideali per gli allenamenti, alle giacche in softshell.

La gara partirà e arriverà nel Sestiere di Dorsoduro, nell’’area portuale di San Basilio dove anche quest’’anno sarà allestito il Running Village all’interno del Terminal Passeggeri. Al Parco San Giuliano di Mestre, invece, un servizio di bus navetta accompagnerà in partenza e riporterà indietro tutti coloro che sceglieranno di lasciare l’’auto nei parcheggi del Parco.

Il trail si addentrerà nelle zone più tipiche di Venezia, attraverserà campi e campielli di suggestiva bellezza, spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi risalire passando per Piazza San Marco, il ponte dell’’Accademia e Punta della Dogana. Da qui gli atleti risaliranno le Fondamenta delle Zattere fino a San Basilio, lungo il Canale della Giudecca.

Il CMP Venice Night Trail aderisce al progetto #EnjoyRespectVenezia, sensibilizzando i concorrenti ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi dell’ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e dell’identità di Venezia e dei suoi abitanti.

Per maggiori informazioni: venicenighttrail.it – cmpsport.com