In questo articolo si parla di:

Durante la terza edizione del Brunello Crossing a Montalcino, Hoka ha presentato ufficialmente il team italiano 2019 di trail running.

Per l’occasione è stato proiettato un mini documentario, presso il Teatro degli Astrusi, dove i protagonisti sono stati proprio gli atleti del team Hoka all’ultima edizione del Tor des Géants, dove hanno conquistato tutti i gradini del podio maschile. Il film è stato commentato dal vivo da Franco Collè, l’unico a essere riuscito a vincere la gara per due volte. Lo stesso Collè ha poi chiamato sul palco il rivale di tante battaglie al Tor, Gianluca Galeati, new-entry del team.

A seguire è stato proiettato un altro video di una memorabile impresa, quella di Marco De Gasperi, che ha conseguito il record di velocità sul Monte Rosa in 4h 20’ 33” nel 2018. L’atleta è la punta di diamante del team Hoka dal 2017.

Sul palco anche il gruppo delle donne con la novità Chiara Boggio, le confermate Caterina Corti e Maria Elisabetta Lastri e ben due campionesse del mondo: la 21enne torinese Cecilia Basso, iridata Juniores di Skyrunning e Anna Laura Mugno, laureatasi Campionessa Mondiale di Corsa con Ciaspole all’ultima Ciaspolada in Val di Non. A seguire, è stato il turno degli uomini con i confermati Lorenzo Naldi, Luca Miori, Ivan Geronazzo, Roberto Gheduzzi, Luca Cagnati ed Emanuele Ludovisi assieme al contingente alto-atesino rappresentato da Jimmy Pellegrini, Alexander Rabensteiner e Peter Kienzl. Assenti a causa di impegni sportivi pregressi Laura Besseghini  e le new entry Alex Baldaccini e Francesco Puppi, altri due campioni del mondo che innalzeranno ulteriormente il livello tecnico della squadra. Confermata, inoltre, la collaborazione con il team Eolo Kratos grazie alla quale Andrea Macchi, Stefano “Rino” Rinaldi e Fabio di Giacomo corrono già dalla scorsa stagione con scarpe Hoka One One.

hokaoneone.eu