In questo articolo si parla di:

Sarà Amsterdam la sede del nuovo quartier generale Emea di Under Armour. L’headquarter si trova all’interno del Citroën Building, nei pressi dell’Olympic District della città, e ospita oltre 200 impiegati del brand americano di sportswear.

Nella sede trovano spazio i settori sales, marketing, supply chain, human resources, finance e technology, oltre a uno showroom per i partner retail. All’inaugurazione dei giorni scorsi sono intervenuti il fondatore del marchio e ceo Kevin Plank, il presidente Patrik Frisk, il senior vice president Emea e managing director Massimo Baratto, il campione di rugby inglese James Haskell e la nuotatrice siriana Yusra Mardini.

“Siamo entusiasti – ha dichiarato Baratto in una nota ufficiale – di aprire questo spazio fantastico. L’innovazione è al centro del nostro lavoro ed è importante che la nostra nuova sede rifletta questa mission e ispiri chiunque lavori al suo interno. È un momento molto positivo per Under Armour e questo nuovo headquarter ci permetterà di organizzare la continua crescita del brand in Europa, Middle East e Africa”.

Il gruppo americano dello sportswear ha archiviato i tre mesi al 31 dicembre scorso con ricavi in crescita del 2% a 1,4 miliardi di dollari, superando, seppur di poco, le stime di Wall Street, ferme a 1,38 miliardi. Gli utili netti di Under Armour si attestano sui 4 milioni di dollari, contro una perdita di 88 milioni dello stesso periodo di un anno fa.