In questo articolo si parla di:

Si avvicina il quarto appuntamento con quello che è diventato uno dei più importanti eventi del panorama trail nazionale. Il prossimo 5/6 ottobre prenderà vita il CMP Trail Bassano del Grappa, una manifestazione podistica in grado di coinvolgere atleti di ogni età e livello, provenienti da tutte le regioni d’Italia e da molteplici paesi del mondo.

Sabato 5 ottobre si svolgerà CMP Trail Youth, una giornata interamente dedicata ai giovani con l’obiettivo di promuovere i valori sportivi, nello specifico quelli del trail running, come il rispetto dell’avversario e della natura. Novità di questo 2019 la scelta dell’organizzazione di introdurre anche una distanza non competitiva di 4 km (senza obbligo di certificato medico) pensata per tutti i giovanissimi che si vogliono avvicinare alla corsa in ambiente naturale, o che vogliono godere delle bellezze paesaggistiche correndo al proprio ritmo, senza velleità agonistiche. Confermata invece la 7 km competitiva, che metterà ancora una volta in palio 80 borse di studio e due “Premi speciali” dedicati alle scuole e alle società sportive che riusciranno a portare più iscritti al via in entrambe le distanze.

Domenica 6 ottobre invece sarà la volta di CMP Trail Long, con suoi 43 km “invertiti” che nella precedente edizione hanno divertito i numerosi top atleti del panorama internazionale dell’ultratrail presenti, tra i quali Silvia Rampazzo, Francesca Canepa, Daniela Rota, Davide Cheraz, Enzo Romeri e Julien Jorro, che hanno completato il podio femminile e maschile nel 2018, per quella che è stata l’edizione a maggior tasso competitivo.

Per gli amanti delle brevi distanze viene riconfermato il percorso Short di 18 km, più facile da affrontare anche per runner meno esperti. Doppio spirito per questa distanza, aperta come competitiva per tutti gli atleti che vorranno correre per vincere uno dei premi in denaro riservati ai migliori classificati, o come amatoriale per chi invece si vuole avvicinare, per la prima volta, alla disciplina del trail running.

Novità assoluta di questa quarta edizione del CMP Trail sarà il nuovo percorso proposto dagli organizzatori: un itinerario enogastronomico di 10 km in grado di unire sport e turismo, occasione per scoprire le eccellenze locali attraverso tappe in alcuni agriturismi, che proporranno ristori a base dei loro prodotti. Una camminata libera affrontabile da chiunque, l’ideale per gli amanti del nordic walking.

Villa Angarano accoglierà anche i più piccoli (dai 4 ai 10 anni), impegnati nei 2 km del Mini Trail tra i vigneti. E come sempre, per loro, sarà previsto anche un servizio babysitting con giochi e laboratori. Un impareggiabile aiuto per i genitori impegnati nelle gare domenicali.

Info e iscrizioni qui