Circularity: Guiding the Future of Design è il manuale realizzato da Nike per fornire un linguaggio comune sul tema dell’economia circolare ai designer e ai produttori di tutto il settore.

La guida è stata creata in collaborazione con gli studenti e con lo staff della Central Saint Martins, University of the Arts London. Si basa sull’idea che al design si prospetta un futuro ricco di opportunità. Perseguire questa convinzione è fondamentale per l’etica del design di Nike, per cui progettare il futuro dello sport è uno degli obiettivi fondamentali.

Nel corso degli anni lo sguardo di Nike si è ampliato da una concezione focalizzata solo sul punto di incontro tra atleta e prodotto a quella che considera l’atleta nella sua totalità, dove i temi della sostenibilità diventano estremamente importanti.

La ricerca di nuovi materiali è un esempio di design sostenibile già messo in pratica da Nike, che dimostra così come la sostenibilità non sia un vincolo per l’innovazione bensì un catalizzatore. Una piattaforma come Flyleather è un esempio di come poter realizzare alternative a basso impatto e più durature rispetto ai vecchi standard.

L’obiettivo è creare prodotti che promuovano l’economia circolare, che durino più a lungo e che siano progettati pensando alla loro finalità.

Abbiamo il dovere di considerare la progettazione nella sua totalità, cioè come la concepiamo, produciamo, utilizziamo, restituiamo e, in ultima analisi, come la reimmaginiamo“, afferma John Hoke, Nike’s Chief Design Officer.

Circularity: Guiding the Future of Design condivide 10 principi chiave da cui partire per abbattere le norme in uso e riconsiderare il processo di realizzazione e design. La speranza è che il manuale aiuti a fare scelte ponderate che faranno progredire il mondo.