In questo articolo si parla di:

Venerdì 26 luglio è stato celebrato a Valsamoggia (Bologna) l’avvio dei lavori della nuova sede di Macron, la cui realizzazione dovrebbe essere completata entro aprile 2020.

L’azienda emiliana, leader internazionale nella produzione e vendita di sportswear, ha raggiunto negli ultimi anni importanti traguardi dal punto di vista del fatturato e ha acquisito un profilo sempre più internazionale e multi-sport. Per questi motivi è emersa l’esigenza di avere a disposizione spazi più ampi, con il conseguente avvio dei lavori di progettazione e realizzazione di una nuova sede, sempre nel comune di Valsamoggia, dove è ubicata l’attuale sede di Macron. Il nuovo impianto sarà di proprietà della multinazionale VGP NV, società di investimenti immobiliari paneuropea in ambito logistica e light industrial. Il progetto, sviluppato dallo Studio Lenzi e Associati nelle persone dell’Ing. Guido Lenzi, dell’Ing. Fausto Savoretti e dell’Arch. Quarenghi, sarà realizzato su un terreno di circa 55.000 mq, dove verranno edificati 22.000 mq destinati alle attività di logistica (16.000 mq), attualmente distribuite su tre diversi impianti, e gli uffici centrali (6.000 mq) del Gruppo Macron.

Lo spazio è stato concepito con una particolare attenzione all’impatto ambientale. Il progetto, infatti, prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile per le attività dello stabilimento, la predisposizione di ampie vasche per l’accumulo di acqua meteorica al fine di soddisfare le esigenze di irrigazione e la piantumazione di circa 150 alberi e 2.000 arbusti. La nuova sede – in seguito alla valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici in fase di progettazione, costruzione, gestione e manutenzione – otterrà, grazie alla VGP NV, la certificazione BREEAM Very Good.

Presenti alla cerimonia tutti i vertici di Macron, a partire dal ceo Gianluca Pavanello, che insieme al sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno hanno celebrato la prima fase dei lavori. Hanno inoltre presenziato l’Ing. Guido Lenzi e i soci dello Studio Lenzi & Associatiche hanno realizzato il progetto architettonico e la direzione artistica, e l’Ing. Agostino Emanuele, Country Manager Italia della VGP NV, sviluppatore immobiliare e proprietario degli immobili che ospiteranno Macron.

“Quello di oggi è un ennesimo importante traguardo che la nostra azienda raggiunge: la costruzione di una sede nuova, funzionale, moderna, ma anche e soprattutto sostenibile e nel rispetto dell’ambiente che ci circonda” – ha dichiarato Gianluca Pavanello. “Un luogo che, oltre a rappresentare al meglio il nostro brand e la nostra attività, possa essere uno spazio da vivere pienamente per tutti coloro che contribuiscono quotidianamente alla crescita dell’azienda. Perché Macron è grande grazie alle persone che contribuiscono a renderla tale”.