In questo articolo si parla di:

3 ottobre 2019 – 24Bottles, brand di design sostenibile portavoce della fashion hydration industry nato nel 2013 dall’estro di Giovanni Randazzo e Matteo Melotti, ha annunciato la release della prima Joyride Urban Bottle, realizzata in collaborazione con Nike.

La partnership nasce in occasione del lancio della scarpa Nike Joyride Run Flyknit, una calzatura dotata di microsfere in schiuma incapsulate nell’intersuola sotto il piede che si adattano alla sua forma per un’ammortizzazione personalizzata. Ecco quindi che la Special Edition Joyride Urban Bottle presenta un design originale ispirato alle microsfere che caratterizzano la nuova scarpa da running firmata dal brand americano.

La finitura lucida, la base nera come richiamo ai colori istituzionali di entrambi i marchi e il contrasto di colori con le microsfere Joyride, rendono Joyride Urban Bottle un accessorio che ben si sposa con la necessità d’idratazione degli sportivi, nonché un invito a evitare la plastica monouso per la salute del pianeta.

L’idea della collaborazione si spiega con l’importanza di fattori quali una sana idratazione e un abbigliamento ad alto contenuto tecnico. La mission di Nike e 24Bottles è di creare oggetti utili e funzionali per soddisfare il bisogno di idratarsi in modo sano, abbracciando uno stile di vita ecologico, ma senza compromessi per il proprio look.

Oltre a ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica, le proposte di 24Bottles abbattono le emissioni totali di CO2 provenienti dalla produzione, dall’imballaggio e dal trasporto, azzerando così l’impronta ambientale della loro produzione, quindi l’impatto delle bottiglie sulla salute del pianeta.