26 novembre 2019 – Quarant’anni fa Gore Divisione Fabrics rivoluzionò l’industria dell’abbigliamento outdoor con tessuti impermeabili e traspiranti GORE-TEX. I prodotti realizzati con i materiali Gore rielaborano il concetto di funzionalità nel segmento abbigliamento e calzaturiero implementando costantemente il concetto di “prestazioni elevate”.

Nel corso degli anni, le qualità proprie dell’azienda hanno portato e consolidato numerose collaborazioni con realtà che operano anche al di fuori della sfera e delle attività outdoor. “Six Stories of GORE-TEX Products” è una collana di libri che presenta esempi interessanti e attuali di queste collaborazioni e partnership. Il volume 4 è incentrato sull’importanza di progetti che esplorano il concetto di trasformazione: il nostro modo di vivere, spostarci ed esplorare un mondo in costante evoluzione richiede l’impegno di strumenti affidabili, incluso abbigliamento e calzature capaci di apportare cambiamenti concreti. Il quarto volume contiene interviste approfondite a Nathan VanHook di Nike, Till Jagla e Peter Schwirtz di adidas Originals, Conroy Nachtigall, Jean Philippe Lalonde di Salomon, Claudio Marenzi di Herno, Kevin Kim di IISE e Borre Akkersdijk di BYBORRE in cui parlano della loro visione di prodotti lifestyle funzionali e di come il brand  GORE-TEX abbia contribuito a mettere in pratica questa visione.

Dall’adattamento dell’abbigliamento tecnico allo stile di vita e alla moda, alla rivisitazione di capi classici per l’utilizzo quotidiano grazie alle ultime tecnologie GORE-TEX fino a trasformare un capo di abbigliamento in un altro. Six Stories of GORE-TEX Products Volume 4, racconta la competenza rivoluzionaria, la visione creativa e le ambizioni condivise che rendono possibili queste trasformazioni.