In questo articolo si parla di:

Per gli amanti del triathlon è arrivata la nuova GEL-Noosa Tri 12 di ASICS. Questo modello è famoso da sempre per le doti di leggerezza e traspirabilità, caratteristiche che lo rendono ideale per la multi disciplina.

Adatta ai runner con appoggio neutro, la scarpa presenta l’ASICS advanced cushioning Flytefom technology che, combinandosi con il propulsion trusstic, offre una corsa più scattante e reattiva.

Dotata di lacci Caterpy su linguetta e tallone e opzione easy-on, la chiusura è facilitata senza dover legare i lacci, offrendo una vestibilità superiore.

Le tecnologie presenti nella versione 12 della GEL-Noosa Tri:

Quick Fit: grazie alla tomaia in maglia elastica e al rinforzo nella parte inferiore, la scarpa offre una vestibilità confortevole. I tab sulla linguetta e sul tallone, insieme ai lacci elastici opzionali, offrono la possibilità di legare facilmente la scarpa.

Energised Cushioning: l’intersuola è stata riconfigurata con il materiale dell’intersuola Flytefoam morbido e rimbalzante, ora posizionato più vicino alla zona di contatto con il terreno. Essendo più leggero e più resistente delle tradizionali schiume presenti nelle intersuole, fornisce morbidezza e supporto durante tutto il ciclo del passo.

Extremely Breathable & Lightweight: l’open mesh nella parte superiore avvolge il piede come una seconda pelle, mentre i rinforzi in aree chiave, come l’arco, forniscono un supporto aggiuntivo. Grazie al fatto che la scarpa presenta una struttura con intersuola monopezzo in Flytefoam risulta anche estremamente leggera. Oltre alle qualità di leggerezza e traspirabilità, essendo pensata per il triathlon, la scarpa permette di drenare l’acqua più facilmente.

Added Durability: realizzata con gomma Super Ahar sotto il tallone, la scarpa ha uno strato extra di resistenza.