In questo articolo si parla di:
30 Dicembre 2019

Si chiama Forever Floatride Grow la nuova scarpa da running di Reebok di origine vegetale, e rappresenta l’impegno dell’azienda sul fronte della sostenibilità. L’obiettivo è infatti quello di ridurre l’uso delle plastiche a base di petrolio sulle calzature, puntando su materiali derivanti dalle piante.

Il nuovo modello di scarpe da corsa, che arriverà sul mercato nell’autunno 2020, si aggiunge alla collezione sostenibile di Reebok chiamata ‘Cotton + Corn‘. Per la sua realizzazione, il brand ha ricercato e sperimentato per tre anni numerosi materiali e ingredienti per creare modelli più sostenibili, cercando di mantenere la stessa performance e vestibilità dei modelli da running.

Ogni componente è stato meticolosamente studiato e testato al fine di identificare gli ingredienti naturali più sostenibili in grado di soddisfare gli elevati standard di prestazione richiesti per la scarpa da running top di gamma nella collezione.

L’innovazione più significativa in termini di sostenibilità è l’intersuola altamente ammortizzata e reattiva, sviluppata esclusivamente da Reebok con la società Sekisui in Giappone.

L’intersuola è costruita con semi di ricino coltivati ​​in modo sostenibile e mantiene l’ammortizzazione ad alte prestazioni e la leggerezza dell’originale Forever Floatride Energy. La tomaia derivante dall’albero di eucalipto è naturalmente biodegradabile, robusta e traspirante.

La soletta utilizza la schiuma di alghe Bloom, che viene raccolta da aree di crescita invasive ed è naturalmente resistente agli odori. Infine, la suola in gomma naturalmente flessibile, resistente e reattiva, proviene da alberi di gomma, sostituendo la gomma a base di petrolio presente in altri modelli da running.

“La terra è un’arena di runner, e abbiamo la responsabilità di aiutare il mondo a disintossicarsi dagli atleti che vi corrono”, ha dichiarato Matt O’Toole, presidente del marchio Reebok. “La nostra collezione Cotton + Corn è stata il primo passo per realizzare scarpe a base vegetale. Abbiamo scelto un modello da corsa premiato, la Forever Floatride Energy, e l’abbiamo reinventata utilizzando materiali naturali per creare quella che riteniamo sia la scarpa da corsa più sostenibile sul mercato.”