In questo articolo si parla di:

Il 2020 è l’anno in cui la mezza maratona di Trieste, tra le più panoramiche del mondo, compie 25 anni. 

Un traguardo importante, per una corsa diventata nel tempo sempre più internazionale, con partecipanti da tutti i continenti, grazie a un tracciato spettacolare, che dal Carso arriva fino al mare.

La gara, in programma per domenica 3 maggio, rientra nel Trieste Running Festival, organizzato da Apd Miramar, l’ evento sportivo che comprende anche la Miramar Young, dedicata ai bambini, e la Miramar Family la non competitiva aperta a tutti.

Per la “mezza” confermato il percorso mozzafiato dall’abitato di Aurisina fino a piazza Unità d’Italia, passando per la Strada Costiera, il tratto da sempre più apprezzato, stretto tra il costone roccioso e la vista aperta sul golfo.

Accanto ai runner competitivi, domenica ci sarà la Miramar Family con un tracciato non competitivo di 7km, con partenza a pochi metri dal castello di Miramare, il grande maniero bianco a picco sul mare, per impegnare poi il lungomare di Barcola, fino all’arrivo, fissato sempre in piazza Unità d’Italia.

Iscrizioni già aperte sul sito triesterunningfestival.com

Sarà possibile iscriversi anche i giorni prima della corsa, direttamente a Trieste, a Casa Miramar,  dove si ritireranno pettorali e pacchi gara.

All’interno del Trieste Running Festival tornerà anche la Miramar Young, il 29 Aprile, la corsa per bambini e ragazzi, con tetto fissato a quota duemila partecipanti, che si svolge come tradizione in piazza Unità d’ Italia.