In questo articolo si parla di:
2 Aprile 2020

Il pluricampione Alex Zanardi, triatleta e due volte Ironman a Cervia lo scorso settembre insieme all’Equipe Enervit in un’avventura fra scienza e sport, ha condiviso in questi giorni un video sulla pagina Facebook Enervitsport. Un messaggio rivolto a tutti coloro che in questo periodo, proprio come lui, hanno cambiato la loro routine di allenamento, ripensandola totalmente.

Nel suo messaggio Alex ricorda come tutto sia possibile quando si hanno un po’ di fantasia, energia e motivazione, perché quanto più tutti, come una vera squadra, faremo al meglio la nostra parte, tanto prima torneremo a goderci appieno la nostra passione sportiva.

Zanardi #Stayathome

Solo comportandoci come una vera squadra, facendo ognuno la propria parte, torneremo presto a sfidarci là fuori💪!Alex Zanardi #stayathome #trainingathome #wewintogether #teamspirit

Posted by EnervitSport on Thursday, March 26, 2020

Ecco cosa Alex Zanardi ci racconta dal suo “capannino”:

“Ciao a tutti e benvenuti nella magnifica confusione del mio capannino, dove tengo tutto il necessario per allenarmi. Sono a casa, ossia lo stesso posto dove dovreste essere voi… non a casa mia ma nella vostra naturalmente! Scherzi a parte, stare a casa in questo momento è la priorità numero uno per dare un contributo nella lotta contro il Covid-19. Dobbiamo fare questo sforzo, siamo una comunità in cui ognuno di noi deve fare la sua parte. Un contributo importantissimo per cercare di aiutare e supportare le persone che stanno soffrendo e quelle che stanno combattendo in prima linea contro il virus. Allenarsi indoor può anche essere divertente oltre che impegnativo, direi quasi sfidante. Provate ad appendere sul muro davanti a voi l’immagine del vostro acerrimo «nemico» in gara! Questo magari vi aiuterà. Il tempo per metterci alla prova tornerà presto se tutti facciamo la nostra parte. Quindi seguite scrupolosamente le direttive delle autorità e prendetevi cura di voi”.