In questo articolo si parla di:
19 Maggio 2020

La trentunesima edizione di Corritreviso in previsione per il prossimo 12 giugno viene slittata nella seconda parte dell’estate, il 21 agosto.

Gli organizzatori dell’evento riveleranno comunque nei prossimi giorni i dettagli di un format tutto virtuale che si svolgerà proprio nei giorni in cui si sarebbe dovuta tenere la gara.

Il protrarsi dell’emergenza non ci ha purtroppo lasciato alternative – spiega Enrico Caldato, presidente dell’Asd CorritrevisoStiamo attendendo la definizione dei protocolli di sicurezza che verranno richiesti agli organizzatori delle corse su strada, ma cerchiamo di essere ottimisti: la Corritreviso, prevedendo già di suo partenze differenziate, ha la possibilità di garantire un sufficiente distanziamento interpersonale”.

Lo slittamento di oltre due mesi permetterà agli organizzatori di ridisegnare l’evento sulla base delle nuove normative, garantendo il massimo della sicurezza agli atleti.

Abbiamo già comunicato la richiesta di cambiamento di data in Comune e in Federazione – continua Caldato -. Il 21 agosto ci sembra una collocazione appropriata ed essendo un venerdì non ci saranno neppure problemi di sovrapposizione ad altre corse. Vorrà dire che per la prima volta, in 31 anni, la Corritreviso si svolgerà in estate. Sarà una piacevole novità e anzi speriamo che l’evento, passata l’emergenza, possa dare una mano alla rinascita della città”.

Le iscrizioni, aperte dall’inizio di marzo, proseguiranno senza interruzioni attraverso il sito corritreviso.it.

credit: Roberta Radini