In questo articolo si parla di:
3 Luglio 2020

Due giorni per presentare tutte le novità della prossima stagione, così SCARPA ha voluto mostrare alla sua rete di distribuzione globale cosa bolle in pentola nei laboratori di Asolo. Un Virtual Sales Meeting durante il quale l’azienda ha dato il via alla sua personale fase 3, quella del post pandemia e che si è tramutata in un primo grande evento aziendale.

Con oltre 85 paesi collegati per seguire le presentazioni e partecipare ai meeting one-to-one, SCARPA ha voluto lanciare una modalità innovativa, resa necessaria dall’emergenza sanitaria ancora molto grave in tante parti del mondo.

“Nonostante le tante incertezze, siamo ottimisti” ha rassicurato il presidente Sandro Parisotto. “Mai come ora le persone hanno voglia di stare nella natura e all’aria aperta, dopo tanti mesi di lockdown. Con un’attenzione ancora maggiore alle richieste del mercato e la nostra capacità di creare prodotti innovativi siamo certi di poter recuperare velocemente dopo questa fase così difficile per tutti”.

All’iniziativa ha partecipato tutto il management di SCARPA, compresi il presidente Sandro Parisotto, a cui è stato affidato il discorso di apertura, e l’amministratore delegato Diego Bolzonello.

L’azienda ha fatto il punto sulle difficoltà causate dal COVID-19, in particolare la chiusura degli stabilimenti per circa due mesi, ma ha anche tracciato la strada per ripartire e tornare presto a crescere ai ritmi abituali.

Tra le aree su cui puntare per il prossimo triennio c’è il rafforzamento delle categorie trail running e climbing, in cui l’azienda ha ancora importanti margini di crescita, e una migliore gestione della logistica per guadagnare velocità e flessibilità nel servire i clienti. Parola d’ordine sarà poi la sostenibilità.

Nella prossima Spring/Summer SCARPA presenta una novità tra i modelli da avvicinamento: Rapid è progettata per muoversi velocemente su terreni montani e si rivela prestante nelle discese ripide da affrontare in totale sicurezza e rapidità; la new entry della categoria approach è ideale sia per trail tecnici che in fase di avvicinamento alla parete da scalare, risulta facile da attaccare all’imbrago e consente di muoversi in piena libertà. La nuova suola Agility, in mescola Vibram, presenta un’intersuola in EVA con densità differenziate per attutire gli impatti e aumentare il comfort.