In questo articolo si parla di:
8 Luglio 2020

La Salomon Running Milano è stata confermata per il prossimo 27 settembre. Con il claim ‘Don’t Stop MI now’ , si tornerà a correre tra le vie di Milano nel caratteristico percorso “urban trail”, e lo si farà nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti.

Sarà la prima vera competizione running del capoluogo lombardo post Covid. Sarà l’occasione per tornare a vivere la sfida della gara, condividere emozioni, confrontarsi con avversari e ritrovare tanti amici.

Finalmente migliaia di runner potranno tornare ad allenarsi con un obiettivo vero e concreto, sognando una medaglia e un traguardo.

Nelle prossime settimane apriranno le iscrizioni e verranno date le modalità di registrazione per aggiudicarsi i pettorali, il numero di partecipanti possibili sarà ampio ma limitato.

La scorsa edizione ha contato oltre 4000 gli iscritti, 1500 le donne, 17 le regioni italiane presenti, i runner hanno sempre amato questo evento grazie ad un tracciato di gara differente rispetto a tante altre competizioni.

I numeri partecipativi di questa decima edizione saranno leggermente ridotti, ma ciò che importa è che la Milano che corre riparte, c’è voglia di libertà, di conquistare nuovamente spazi, di respirare aria fresca, benessere, sensazioni positive e Salomon Running Milano nelle 9 edizioni passate ha sempre regalato tutto questo e ancora lo farà il prossimo 27 settembre.

Tre saranno le distanze: la Top Cup 18 km (per cui è necessario avere il tesseramento Fidal o Runcard), la Fast Cup 10 km e la Smart Cup 5 km.

Per queste ultime due la partecipazione è libera senza alcun vincolo di tesseramento o certificato medico.

A differenza degli anni precedenti gli organizzatori hanno cercato il più possibile di agevolare i partecipanti, in primis istituendo una unica tariffa fissa fino all’ultimo giorno utile di iscrizioni online fissato per il 24 settembre, dunque non vi sarà alcun aumento di quota iscrizione nell’avvicinarsi alla data della gara.

Info e iscrizioni qui