In questo articolo si parla di:
4 Agosto 2020
Promette di essere tra le più spettacolari kermesse italiane di trail running l’Elba Tour Trail, che andrà in scena dal 26 al 29 settembre 2020. L’evento, inserito nel calendario internazionale di IUTA, prevede percorsi con passaggi che attraverseranno i punti più spettacolari dell’Isola d’Elba.
Le altimetrie non saranno estreme, ma le frequenti variazioni di quota che caratterizzano il territorio elbano metteranno a dura prova anche gli atleti più preparati. Vecchie miniere, strade bianche, single track, pietraie, spiagge e vigneti, la massima quota prevista è di 1019 m dello spettacolare Monte Capanne.
L’evento si svolgerà in quattro tappe, una al giorno, e ogni giornata avrà così una gara indipendente con classifica e premiazioni.
Per gli atleti finisher su tutte le quattro prove, verrà stilata una maxi classifica finale ETT per eleggere il re e regina dell’Isola d’Elba. La distanza di gara variabile (short e long) permetterà la partecipazione a un pubblico più ampio di runner.
Oliviero Bosatelli, indiscusso vincitore del Tor des Géants 2019, è stato sull’isola lo scorso luglio per testare i quattro tracciati di gara e mettere al servizio tutta la sua esperienza.
Una preziosa collaborazione per gli organizzatori di ETT (Spartacus Events). Il campione ha espresso ampi consensi per la bellezza del tracciato di gara sul Bike Park di Monte Calamita, toccando punti dall’aspetto fiabesco come la vecchia miniera del Vallone, il Golfo dell’Innamorata, il Monte Calamita, la Tenuta delle Ripalte e il centro storico di Capoliveri.
Programma:
1° tappa: 26 settembre 2020Capoliveri Trail (42-25-12 km)
2° tappa: 27 settembre 2020Marciana Trail (25-12 km)
3° tappa: 28 settembre 2020Lacona Trail (25-12 km)
4° tappa: 29 settembre 2020Porto Azzurro Trail (25-12 km)
Per info e iscrizioni: