14 Settembre 2020

FollowYourPassion ha aperto le danze nell’Autodromo Nazionale di Monza con la 10 km di sabato che ha visto oltre 800 runner al via. A seguire poi nella notte  si è svolta la Ganten Monza12H Cycling Marathon.

La prova di endurance cycling ha preso il via come da tradizione alle 19,30 di sabato e si è consumata lungo la notte sino alle volate d’arrivo alle 7:30 della domenica mattina.

Oltre 200 i ciclisti in gara suddivisi in team, che si sono dati battaglia lungo una notte intera sulla pista di un luogo sacro per la velocità. Il format di questa gara si conferma così vincente, perché anche quest’anno ha offerto a tutti l’opportunità esclusiva di vivere la magia di un luogo unico.

Il circuito di 5,7 km circa è il medesimo del Gran Premio di Formula1 di Monza; vince chi completa in 12h più giri possibili, con partecipazioni individuali o a squadre. I box, solitamente adibiti alle specialissime della Formula 1, sono diventati per una notte la casa dei team schierati in gara e il luogo nel quale poter fare gruppo o recuperare tra un cambio e l’altro.

La manifestazione è poi proseguita nella giornata di domenica con la gara regina che ogni anno apre la stagione podistica autunnale: la Ganten Monza21 Half Marathon.

Oltre 1000 partecipanti al via della 21 km, con una fila ordinata di atleti in griglia di partenza.

La gara femminile è stata fin dalle prime battute una bella sfida tra Valeria Straneo e Giovanna Epis. Poco dopo la partenza la campionessa di mezza maratona italiana si è messa in testa e ha staccato il gruppo verso il 9km per concludere la sua prova con una volata in solitario in 1h 13’32”.

L’atleta dei G.S. Carabinieri, Giovanna Epis, si è difesa con un buon 1h 14’18”. A chiudere la gara femminile con il terzo posto del podio Ivana Iozzia in 1h 20’22”. Ha riservato belle sensazioni anche la prova maschile.

Sempre alla guida del gruppo Michele Belluschi, Grottini Team Recanati ASD, che ha chiuso la gara in 1h 09’09”. Secondo, anche lui, sempre in lotta per le prime posizioni è Gianflilippo Grillo di #iloverun Athletic Terni in 1h 10’42”. Bellissima rimonta per la terza piazza di Loris Mandelli, Polisportiva Carugate, che scavalca due posizioni e prende il suo posto sul podio in 1h 11’51”.

Gli eventi di Monza sono stati anche l’occasione di fare del bene alle Associazioni di volontariato del territorio e per contribuire alla raccolta fondi per la ricerca oncologica promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi.

Tantissime le realtà coinvolte, con i City Angels, l’Associazione Silvia Tremolada, Auser Brianza e Associazione Acropoli. Tutte realtà che si occupano a diverso titolo di tematiche di utilità sociale come progetti di inclusione di disabili cognitivi, di supporto e assistenza a utenti fragili come i senzatetto, progetti educativi in ambito scolastico e trasporto di disabili in centri ospedalieri.