In questo articolo si parla di:
21 Gennaio 2021

Dal 9 all’11 luglio 2021 si svolgerà la nona edizione del Gran Trail Courmayeur, gara di spicco nel panorama internazionale del trail running che richiama ogni anno numerosi atleti da tutto il mondo. Le iscrizioni sono aperte sul sito.

Nel frattempo l’organizzazione sta lavorando per adottare nei prossimi mesi tutte le misure necessarie al fine di garantire il regolare svolgimento delle gare secondo le prescrizioni normative a tutela di tutti i partecipanti. Di conseguenza, il regolamento e il programma delle gare potrebbero subire variazioni in conformità con le normative che verranno condivise dalle autorità competenti.

Dopo l’Italia, al momento il Paese che registra il maggior numero di iscritti è la Francia. Si segnala, inoltre, la partecipazione di diversi runner dal Belgio, dalla Germania, dalla Svizzera, dall’Olanda, dalla Spagna, dal Regno Unito e dal Canada.

Il Gran Trail Courmayeur comprende tre distanze – 100 km, 55 km e 30 km – che presentano tecnicità e dislivelli positivi differenti, dai 2.000 metri ai 7.900 metri. Tutte le gare, però, si fondano sugli stessi valori: etica sportiva, rispetto dell’ambiente e dell’uomo.

Le tre gare che compongono il circuito del GTC percorrono i sentieri che vanno dalla partenza a Courmayeur, attraverso i territori di Pré-Saint-Didier e La Thuile, le valli Veny e Ferret, al cospetto del massiccio del Monte Bianco, tracciando un anello che riporta i corridori all’arrivo di Courmayeur.

Novità per il GTC100 è il passaggio dal Pavillon du Mont Fréty, prima stazione di Skyway Monte Bianco, la spettacolare funivia che avvicina l’uomo alla montagna, portandolo a 3466 metri di altitudine, in un viaggio esperienziale ad un passo dal cielo, tra i ghiacciai, sulle cime del Monte Bianco.

Inoltre il GTC100 è gara qualificante per il TORX: verranno riservati 100 pettorali ai finisher della distanza più lunga del GTC2021, che avranno infatti l’onore di partecipare al TOR330 – Tor des Géants 2022 senza passare dal sorteggio.

I percorsi si snodano in alta quota con passaggi tecnici su pietraie e nevai, attraversano colli e creste impervie, tracciati impegnativi e stimolanti, ripagati dalle viste sulle guglie granitiche e sulla maestosità del Monte Bianco, dove fatica e impegno acquistano un senso e un valore senza prezzo.

Le corse si svolgono in una sola tappa, dove il ritmo e la velocità sono liberi, ma per ogni distanza c’è un tempo limitato in cui tagliare il traguardo. Nello specifico il tempo massimo per il Gran Trail Courmayeur 100 km è di 33 ore, per la distanza intermedia di 55 km è di 18 ore e per la gara più breve di 30 km è di 8 ore.

Per partecipare alle gare è necessario aver compiuto 18 anni ed essere in possesso di un certificato medico per l’attività agonistica valido nel 2021. Le tre gare sono riconosciute da ITRA, International Trail Running Association di cui Alessandra Nicoletti, presidente di VDA Trailers, è socio fondatore e membro del direttivo. I punteggi che verranno riconosciuti alle tre distanze sono: GTC100 5 punti iTRA, GTC55 3 punti iTRA e 2 punti per la GTC30.

Affrontare le gare di questo evento richiede una preparazione psico-fisica adeguata. Le difficoltà tecniche sono rappresentate da dislivelli importanti, punti di quota significativi, passaggi su nevai, creste e pietraie. È necessaria alla base una preparazione fisica fatta di esperienza e conoscenza dei propri limiti. È inoltre indispensabile una capacità di autonomia in montagna per poter affrontare la prova in sicurezza.

Le iscrizioni al Gran Trail Courmayeur sono aperte sul sito 100x100trail.com. Il pagamento dell’iscrizione comprende la protezione della quota di iscrizione stipulata attraverso Protect Group. In caso di rinuncia da parte di un corridore è previsto un rimborso totale della quota di iscrizione. Tutti i termini e le condizioni di rimborso sono consultabili qui.

Nell’eventualità di annullamento per cause di forza maggiore, non imputabili all’organizzazione, comprese quelle dovute all’emergenza Covid-19, verrà rimborsato il 50% della quota di iscrizione versata.