In questo articolo si parla di:

Lo scorso 31 marzo ASICS ha lanciato due nuovi modelli di scarpe da running in grado di offrire alte prestazioni e che portano la potenza del design umano-centrico a uno step successivo, ancora più avanzato.

Le scarpe da corsa MetaSpeed Sky e Metaspeed Edge sono una novità nel settore e sono state progettate scientificamente pensando a degli stili di corsa specifici.

I nuovi modelli sono progettati per gli atleti d’élite, per aiutarli a raggiungere il massimo durante le loro gare: non sono più loro ad adattare il proprio stile di corsa al fit della scarpa, ma è ASICS che con i nuovi modelli offre un supporto personalizzato allo stile di corsa dei runner.

La storia speciale che riguarda il design di queste due nuove scarpe, nasce da un’importante intuizione degli scienziati dell’ASICS Institute of Sport Science (ISS).

Sono stati proprio loro a riconoscere che la tipologia di scarpe utilizzate dagli atleti più veloci al mondo erano in grado di favorire solo gli stride runner, ovvero i corridori dalle lunghe falcate, quelli che trascorrono un tempo più lungo in volo e in grado di aumentare la velocità allungando l’estensione del passo.

Tuttavia, la ricerca del brand dimostra che questa tipologia di scarpe non è in grado di sostenere completamente gli atleti d’élite appartenenti al secondo stile di running più diffuso, che caratterizza i cadence runner.

Questa categoria è definita da corridori dai passi meno estesi mentre sono in fase aerea e con movimenti minimi di “up and down”.

ASICS ha creato così il modello MetaSpeed Sky per gli stride runner e la MetaSpeed Edge per i cadence runner. Entrambi i modelli sono stati ottimizzati e testati per poter migliorare le performance dei runner appartenenti ai due stili di corsa più comuni.

MetaSpeed Sky

Sono progettate per aiutare a correre più veloci attraverso un’estensione considerevole della lunghezza del passo. È così che gli stride runner iniziano a aumentare la loro velocità. Grazie all’intersuola FF Blast Turbo e a una piastra in carbonio propulsiva è possibile risparmiare più energia mantenendo il ritmo nelle fasi più avanzate della gara.

Questo modello riduce il numero di passi di oltre 1,2% per concludere una maratona, rispetto alle precedenti migliori scarpe da corsa di ASICS. Il brand presume che il numero di passi risparmiati dai runner di tipo “stride” siano circa 350, indossando MetaSpeed Sky per una maratona completa. La scarpa migliora la running economy di circa il 3%.

Peso: Uomo, 7.0oz (199g) – Donna, 5.9oz. (165g)

Drop: 5 mm

MetaSpeed Edge

Questo modello è stato progettato per aiutare i cadence runner ad andare più veloci attraverso un’estensione della lunghezza del passo, permettendogli in contemporanea di controllare più facilmente il ritmo. La scarpa presenta un’altezza e una geometria dell’intersuola differente utilizzando gli stessi componenti della MetaSpeed Sky, permettendo ai corridori di allungare il passo e di risparmiare più energia mentre controllano il loro ritmo.

MetaSpeed Edge riduce il numero di passi di circa il 2,6% per terminare una maratona rispetto alle  precedenti migliori scarpe da corsa del brand.  ASICS presume che il numero di passi che i corridori di tipo “cadence” risparmino sono circa 750 con questo modello durante una maratona completa.

Peso: Uomo, 6.7oz (188g) – Donna, 5.6oz. (160g)

Drop: 8 mm

asics.com