In questo articolo si parla di:

METASPEED Edge è la seconda scarpa da running da alte performance di ASICS, caratterizzata da un nuovo design umano-centrico.

Come la METASPEED Sky, la prima tra le due a essere stata presentata, anche METASPEED Edge è stata progettata studiando specifici stili di corsa e pensata per tutti i runner che vogliono raggiungere prestazioni importanti in termini di velocità.

Gli studi

Da subito, infatti, i primi test hanno dimostrato come siano in grado di ridurre il numero delle falcate di circa il 2.6% durante una maratona, dando così agli atleti l’opportunità di raggiungere risultati di massimo livello. Durante l’Hokkaido-Sapporo Marathon Festival 2021, per esempio, la fondista tedesca Katerina Steinruck è diventata la prima cadence runner a migliorare il proprio personale con indosso le METASPEED Edge, segnando un tempo di 1h10’43’’ sulla mezza maratona.

Il design unico e la progettazione di queste scarpe si fondano sugli studi scientifici dell’ASICS Institute of Sport Science (ISS), che hanno riscontrato come le scarpe presenti sul mercato favorissero solo gli stride runner (i corridori dalle lunghe falcate), che trascorrono un tempo più lungo in volo e in grado di aumentare la velocità allungando l’estensione del passo.

Consapevoli di quanto gli atleti gareggino meglio quando supportati da una scarpa adatta al proprio stile di corsa, ASICS ha dunque creato METASPEED Edge per tutti i cadence runner. Durante l’Innovation Summit 2021, inoltre, è stato rilasciato un nuovo strumento online per aiutare i podisti a conoscere meglio il proprio stile di corsa e capire se la new entry è la scarpa giusta per loro.

La dichiarazione

Kenichi Harano, executive officer e senior general manager presso l’ISS, ha dichiarato: “METASPEED Edge è l’esempio perfetto dell’approccio umano-centrico che ASICS ha nei confronti dell’innovazione. Poter fornire per la prima volta ai cadence runner una scarpa ottimizzata, specificatamente per il proprio stile di corsa, è per noi un privilegio. Speriamo che la scarpa non solo aiuti questa tipologia di runner nel raggiungere nuovi livelli di performance, ma anche che li mantenga protetti dagli infortuni”.

METASPEED Edge e METASPEED Sky

Come accennato, le prime sono progettate per facilitare i cadence runner ad avere una velocità maggiore attraverso un’estensione della lunghezza del passo, permettendogli in contemporanea di controllare più facilmente il ritmo e di risparmiare più energia. La sensazione provata dagli utenti è di sottopiede veloce, grazie all’energica intersuola in schiuma e a una piastra in carbonio propulsiva.

Le seconde sono pensate per aiutare gli stride runner a correre più veloci attraverso un’estensione considerevole della lunghezza del passo. Grazie all’intersuola FF Blast Turbo e a una piastra in carbonio propulsiva, è possibile risparmiare più energia mantenendo il loro ritmo nelle fasi più avanzate della gara.