In questo articolo si parla di:

Il brand tedesco rafforza il programma FASTER+, che fa parte della campagna Only See Great, e collabora con Mercedes AMG Petronas F1. Insieme, le due realtà hanno creato la scarpa da pista più veloce, leggera e propulsiva di Puma fino a oggi. La novità di prodotto si declina nella due versioni EVOSPEED TOKYO FUTURE FASTER+ ed EVOSPEED TOKYO FUTURE NITRO FASTER+, che mettono le intuizioni ingegneristiche del mondo automobilistico e della Formula 1 al servizio degli atleti del marchio.

“Per realizzare le migliori scarpe chiodate per i nostri atleti, conformi alle normative, abbiamo collegato gli ingegneri della Mercedes AGM Petronas F1 con i nostri migliori esperti di calzature”, ha dichiarato il ceo di Puma Bjørn Gulden. “Con il contributo dei nostri atleti e dei loro allenatori, il team ha sviluppato le migliori scarpe da atletica che PUMA abbia mai realizzato”.

“Il programma FASTER+ riguarda la creazione di prodotti d’élite per i nostri atleti d’élite per aiutarli ad eccellere nel loro sport”, ha affermato Erin Longin, global director run/train di Puma. “Riteniamo che, insieme a Mercedes AMG Petronas, abbiamo creato scarpe chiodate uniche e innovative che aiuteranno i nostri atleti a correre più velocemente, saltare più lontano e volare più in alto”.

Gli hanno fatto eco le parole di Toto Wolff, ceo di Mercedes AMG Petronas Motorsport Formula One Team“Questa collaborazione con Puma è stata un allineamento naturale: le scarpe da pista devono correre veloci e le auto da corsa devono guidare veloci. Che tu stia progettando una potente macchina da corsa o delle perfette scarpe chiodate, si tratta di ingegnerizzare e mettere il maggior numero possibile di prestazioni nel prodotto. Abbiamo attinto alla nostra esperienza e competenza in fibra di carbonio con il design, e lungo la strada abbiamo imparato che realizzare un’innovativa scarpa chiodata comporta lo stesso tipo di complessità di un’auto di Formula Uno – ed è stata una sfida entusiasmante da affrontare insieme. Lavorando a stretto contatto con un partner fidato come Puma, credo che questa calzatura FASTER+ per l’atletica leggera sia solo l’inizio della collaborazione tra le due aziende quando si tratta di innovazione”.

Karsten Warholm

La EVOSPEED TOKYO FUTURE FASTER+ è stata progettata insieme al detentore del record mondiale dei 400 m ostacoli Karsten Warholm e al suo allenatore. La tomaia è infusa con fili in fibra di carbonio e la sua suola ha una piastra in carbonio, progettata da Mercedes AMG Petronas, con perni in titanio permanenti. “La cosa importante per me è che corro molto sull’avampiede”, ha detto Karsten. “Questo è il motivo per cui vuoi che la piastra in fibra di carbonio ti spinga nella giusta direzione, quindi quando atterri vuoi che la piastra si pieghi nel modo giusto e restituisca l’energia. Quando fai uno sprint, hai un tempo di contatto molto breve con il terreno, solo 1 secondo, quindi vuoi che il piatto risponda molto rapidamente. Pertanto, voglio che il carbonio sia abbastanza rigido da ottenere il ritorno prima di lasciare il terreno. Questo mi aiuta a correre ancora più veloce”.

Andre De Grasse

Il modello EVOSPEED TOKYO FUTURE NITRO FASTER+ risponde invece alle esigenze del velocista canadese dei 100m e 200m Andre De Grasse, grazie alla schiuma NITRO di proprietà Puma e alla piastra in carbonio progettata da Mercedes AMG Petronas per un maggiore rimbalzo. Questo il suo commento: “Credo che la partnership tra Puma e Mercedes AMG Petronas F1 sia eccellente per il marchio. È fantastico che nelle mie scarpe io abbia effettivamente la fibra di carbonio che andrà nelle auto della Formula 1 su cui corre Lewis Hamilton. La rigidità della piastra è semplicemente incredibile perché sono in grado di alzarmi da terra il più rapidamente possibile. Avere questa propulsione in avanti all’inizio della gara ed essere in grado di rimbalzare e decollare il più rapidamente possibile rende queste scarpe chiodate perfette per la mia gara di 100 metri”.