In questo articolo si parla di:

A parlare è Maurizio Danese, presidente di Aefi – Associazione esposizioni e fiere italiane, il quale ha deciso di esprimersi sulla questione Green Pass“Condividiamo la decisione del presidente Draghi e del consiglio dei ministri di estendere l’obbligatorietà del Green Pass per l’accesso alle fiere italiane. Una soluzione auspicata da gran parte degli organizzatori fieristici, dagli espositori e dai buyer esteri in procinto di partecipare alle 335 manifestazioni previste da qui alla fine dell’anno”.

E prosegue: “Grazie al decreto approvato da agosto le nostre manifestazioni, già regolate da protocolli di sicurezza validati dai ministeri degli Esteri e della Salute, saranno ancora più sicure. Auspichiamo che questa ulteriore misura possa contribuire a rendere più agevoli i corridoi sanitari previsti per i buyer esteri e consentire così alle imprese del made in Italy il ritorno al business fieristico, che vale ogni anno circa 60 miliardi di euro”.