In questo articolo si parla di:

Più atteso che mai, il Tor des Géants 2021 dà appuntamento a Courmayeur per il prossimo 10 settembre e Garmin sarà al suo fianco in qualità di sponsor gold.

Sono migliaia gli appassionati di trail running e long distance che attendono l’iconica gara che, ogni anno, richiama sulla starting line nomi di riferimento del panorama internazionale per quanto riguarda la corsa in montagna. Una manifestazione iconica e di rilievo nel mondo dell’outdoor per Garmin, brand che proprio nell’ultimo anno ha lanciato Garmin Enduro, lo sportwatch concepito per la pratica di sport endurance su lunghe distanze.

Il Tor des Géants non è una semplice manifestazione sportiva. Per molte persone è un vero e proprio sogno, da vivere letteralmente passo dopo passo, correndo sui sentieri immersi nello scenario alpino più autentico. Siamo molto felici di essere al via di tutte le gare TORX 2021 con gli atleti che vogliamo accompagnare in questa grande sfida e avventura, arrivando a tagliare con loro un traguardo che sarà davvero indimenticabile”, ha dichiarato Stefano Viganò, amministratore delegato di Garmin Italia.

Garmin è da sempre un punto di riferimento per quanto riguarda la navigazione satellitare, anche in accezione sportiva, e dunque condivide tutti quegli ideali di cui anche il TORX è simbolo: passione e determinazione nel raggiungere sempre più grandi e importanti obiettivi.

In virtù di tutto questo, Garmin ha dunque sviluppato e presentato un prodotto dedicato proprio al mondo della corsa off-road.

Garmin Enduro

Perfetto per il Tor des Géants 2021, è proprio Enduro lo sportwatch pensato per accompagnare gli atleti dalla partenza all’arrivo, che può contare su una tecnologia al top nel mondo outdoor.

Vanta un design progettato per resistere a qualsiasi condizione e, al tempo stesso, per garantire massima vestibilità e comodità, estensione dell’autonomia, analisi delle performance e dei percorsi.

L’impiego dell’innovativa lente a ricarica solare Power Glass, in grado di sfruttare l’energia della luce solare, garantisce una durata della carica ancora più estesa. In modalità gps permette un uso continuo fino a 80 ore, mentre in modalità Max battery GPS mode fino a 300 ore di utilizzo.

È dotato di un cinturino UltraFit in una trama di nylon elasticizzato, assicurato al polso da una serie di chiusure a strappo regolabili. Con cassa da 51 mm di diametro in fibra di polimero rinforzato, è disponibile in due versioni: con lunetta e fondello in acciaio e in titanio rivestito DLC, sinonimo di leggerezza e robustezza.

Garmin Enduro non si limita all’analisi delle performance, ma offre funzionalità innovative per il monitoraggio della salute e del benessere. Tra queste la tecnologia di rilevazione cardiaca misurata grazie al sensore presente nel fondello, pulsossimetro Pulse Ox, per l’analisi dell’ossigenazione del sangue, dato particolarmente utile per l’acclimatazione, allenamenti in quota e monitoraggio della qualità del sonno in tutte le sue fasi. Inoltre Enduro propone un sistema di ricezione multi-GNSS, che garantisce massima precisione su posizione e dati di spostamento, sensori ABC (altimetro, barometro e bussola), durata estremamente ampia della batteria, funzionalità di allenamento evolute con monitoraggio delle prestazioni e analisi dei dati per atleti pro.

Durata con l’adeguata esposizione al sole

  • Smartwatch mode: 50 giorni che si estendono a 65 con la ricarica solare
  • Battery save mode: da 130 giorni fino all’anno di autonomia
  • Gps mode: uso continuo fino a 80 ore dalle 70 ore minime garantite
  • Max battery gps mode: fino a 300 ore di utilizzo

(Credits photo © Garmin)