In questo articolo si parla di:

Qualità, innovazione tecnologica e rispetto per l’ambiente: la condivisione di questi tre elementi, uniti alla grande passione per il running, sono alla base della consolidata partnership tra Venicemarathon e il brand italiano di abbigliamento funzionale Uyn, sponsor tecnico della 35^ Venicemarathon & 10K in programma nel capoluogo veneto, domenica 24 ottobre.

A meno di due mesi dal via è giunto il momento di svelare il capo tecnico, che tutti gli iscritti troveranno nel pacco gara sia della 42K che della 10K.

La maglia, color arancio della linea Uyn Marathon, è un capo studiato apposta per runners che affrontano lunghe distanze e che hanno l’esigenza di sentirsi comodi nella vestibilità e con la pelle sempre asciutta.

Molteplici sono le tecnologie applicate ai tessuti: dalla Hypermotion, che ha permesso di eliminare le cuciture nella zona delle spalle per offrire il massimo comfort, alla tecnologia Coolvent capace di rinfrescare e allo stesso tenere il corpo asciutto grazie al tessuto interno che favorisce il costante flusso d’aria e il rapido assorbimento del sudore. E poi la tecnologia Drylight, grazie alla quale il tessuto diventa ultra-assorbente ed elimina la sensazione di umidità sulla pelle. La maglia è ergonomica, ultraleggera (pesa soltanto 70 grammi) e i materiali utilizzati sono eco-compatibili e studiati per rispettare l’ambiente.

La 35^ Venicemarathon sarà un’edizione particolare anche perché quest’anno si celebrano i 1600 anni dalla fondazione di Venezia, un anniversario che regalerà a tutti i partecipanti un’inedita atmosfera di festa.

Le iscrizioni alla 35^ Venicemarathon sono aperte e, tra l’altro, quest’anno gli atleti avranno la possibilità di optare per una copertura assicurativa, acquistabile all’atto dell’iscrizione, in grado di rimborsare l’intera quota anche nel caso in cui l’atleta si trovasse a dover rinunciare a causa di una quarantena cautelare, per aver contratto il Covid, oppure per altre cause sempre legate a motivi di salute.