In questo articolo si parla di:

Le soluzioni tecnologiche di Garmin saranno presenti all’edizione “virtuale” di My Deejay T – in programma il giorno 10 ottobre – di cui l’azienda è partner.

Ogni iscritto correrà la propria My Deejay Ten di 10 chilometri in modo individuale e ovunque si trovi. E qui entra in gioco Garmin: la traccia della propria prestazione verrà caricata successivamente sulla piattaforma dell’evento, così da condividere il proprio tempo con tutta la community di runner di Radio Deejay.
L’evento avrà anche una parte “in presenza” perché gli iscritti potranno partecipare al concorso “Ten per 1.000” per l’assegnazione di uno dei 1.000 pettorali per correre live a Milano. Per sostenere l’iniziativa, Garmin Italia ha messo in palio cinque running watch Forerunner 55, il modello ideale per chi si avvicina alla corsa, che verranno estratti tra tutti i partecipanti al concorso.

Lo sportwatch Garmin Forerunner 55 è stato studiato e sviluppato per gli appassionati di running, in particolar modo per chi si avvicina alla disciplina. Con GPS integrato e rilevazione cardiaca al polso, ha funzioni dedicate alla corsa come PacePro Lite, gli avvisi di cadenza, la stima del tempo finale e del tempo di recupero necessario dopo un allenamento. A questo si aggiunge Garmin Coach che consente di avere vere e proprie tabelle di allenamento gratuite, per prepararsi in modo adeguato a correre le distanze di 5, 10 o 21 chilometri. Inoltre, prevede l’analisi del livello di attività durante il giorno, con conteggio dei passi, rilevazione e calcolo delle calorie consumate, della qualità del sonno, dello stress e di molto altro. Infine, gestisce Smart Notification dal proprio smartphone compatibile.

La funzione Garmin Coach, prevista sui più recenti modelli di running watch Garmin Forerunner, permette di avere, e quindi seguire, vere e proprio tabelle di allenamento gratuite in modo da arrivare a correre le distanze di 5, 10 o 21 chilometri. Attraverso la app Garmin Connect, stabilito un obiettivo chilometrico e inseriti dati utili a stabilire la tipologia della preparazione (stato di forma, giorni da dedicare all’allenamento in una settimana e data entro cui si vuole raggiungere l’obiettivo) si ricevono indicazioni precise sugli esercizi da eseguire. I risultati di tutte le sessioni di allenamento, attraverso i running watch Garmin, vengono registrati e analizzati, così da poter pianificare in modo adeguato e graduale le successive sedute, per evitare sovraccarichi e quindi infortuni.