In questo articolo si parla di:

Mario Poletti ha fatto centro, ancora una volta. Fly-Up Sport, la società capeggiata dal primatista di corsa in montagna, ingrana la quinta e annuncia il calendario gare per la prossima stagione.  Ma tutti i riflettori sembrano già puntati su quella che, crediamo, sia il grande appuntamento della stagione Fly-Up: International Orobie Skyraid, che alla sua seconda edizione è stata scelta dalla FISky come gara unica valida per l’assegnazione del titolo italiano, maschile e femminile, di UltraSkyMarathon.

“La scelta è caduta su International Orobie Skyraid in quanto gara storica e con un percorso che si svolge su sentieri che hanno un alto livello di tecnicità. La gara ha lo sviluppo, il dislivello e le caratteristiche tecniche perfette per un titolo italiano. Non a caso è stata ideata e organizzata da uno dei pionieri del panorama dello skyrunning. Da qua sono transitati i migliori atleti della corsa a fil di cielo; un nome tra tutti quello di Kilian Jornet. Per non tralasciare, infine il rapporto di amicizia e di profonda di stima che mi lega a Mario” – la parole del presidente della FISky Fabio Meraldi.

Sono in tutto 8 le gare trail che, da aprile fino a fine ottobre, animeranno la prossima stagione agonistica. Oltre a quelle già note e consolidate, per le quali bergamaschi e non fanno la fila in attesa dell’apertura delle iscrizioni, si aggiunge a calendario anche la Magut Race di Selvino, in tutto e per tutto simile alla gara-sorella che si svolge a Songavazzo (Bg), ma con una location differente. Torna, per la gioia di chi l’ha già provata e vorrebbe correrla nuovamente, anche la Val del Riso Trail, che nel 2021 non ha avuto luogo per questioni organizzative.

“Dal 2008 Fly-Up Sport si adopera per la promozione dello sport e del territorio. Dal primo Orobie Skyraid del 2007, realizzato in collaborazione con Promo Eventi, siamo cresciuti molto. All’ormai storica Orobie Vertical, che nel 2022 compie 11 anni, si sono aggiunte numerose altre gare. E non ci vergogniamo a dire che sono sempre più le realtà territoriali che ogni anno ci chiedono aiuto per l’organizzazione di una competizione. Questo per Fly-Up è una grande soddisfazione e segno che stiamo facendo un buon lavoro. Merito del team e dei volontari che, oltre all’impegno e alla competenza, ci mettono il cuore” – queste le parole di Mario Poletti.

Ecco, riassunte in poche righe, le date da segnare a calendario. Le danze si apriranno il 25 aprile 2022, un giorno significativo perché simbolo di liberazione e rinascita. Proprio in questa data tanto importante Mario Poletti ha voluto fissare la Valzurio Trail, prima gara della lunga e ricca  stagione Fly-Up. In un’altra data iconica, la festa della Repubblica del 2 giugno, sarà la volta della Orobie Vertical e il 26 giugno della Buldet Vertical.

Da giugno si passerà direttamente al 23 luglio, data clou della stagione in cui il sipario si alzerà sulla International Orobie Skyraid, per la quale Poletti si sta impegnando fin da ora. È inoltre fresca fresca la notizia con la quale la FISky ha scelto la gara che si svolge in Alta valle Seriana come prova unica per l’assegnazione del titolo italiano di UltraSkyMarathon. Una bella soddisfazione, che dà ulteriore pregio ad una gara che, già, fa parte della storia dello Skyrunning.

A una sola settimana di distanza, il 30 luglio, motori accesi per la Magut Race il cui format, unico e originalissimo, la rende ormai un appuntamento fisso per tutti gli “aspiranti magut”, bergamaschi e non. Novità di quest’anno sarà la Magut Race Selvino, che andrà in scena il 13 agosto.

Gli ultimi due appuntamenti di stagione saranno la Val del Riso Trail, il 25 Settembre, e la 6 Comuni Presolana Trail in data 23 ottobre.

Ph. credits: C. Riva

Ecco il calendario gare Fly-Up: