In questo articolo si parla di:
È online ora il primo episodio della nuova serie ScottWhen Trail Meets Road“. La serie documenterà la Braveheart Runners Foundation e la crescita dei suoi giovani atleti kenioti.

Per molti degli atleti, il loro sogno è quello di correre in gare prestigiose in tutto il mondo. In questa serie, viene documentato il viaggio, mentre Scott prepara i corridori per le loro prime gare su strada in Svizzera, e alla fine la potente Ultraks Matterhorn, Zermatt ad agosto.
Girato a Iten, Kenya, il primo episodio documenta l’incontro tra Scott e gli atleti del team Braveheart Runners Foundation, e il significato di questa nuova partnership. Presentando la Fondazione, lo staff di supporto in loco e gli atleti, questo episodio si concentra sulla storia del capitano della squadra Benard “Chebasa” Koch, e su come ha scoperto la sua passione per la corsa, nonché su come lui e la squadra si allenano quando sono in Kenya.

Scott sta davvero aprendo le porte ai corridori. Sento che la nostra alchimia nel lavorare con SCOTT Running è molto semplice, non mette i soldi al primo posto, ma la vita dei corridori per poterli far crescere e trasformare le loro vite. (Peter Aburi – general manager – Braveheart Runners)

Braveheart Runners Foundation

La Braveheart Runners Foundation fornisce borse di studio di un anno a giovani corridori di talento, che danno loro accesso all’allenamento, alla fisioterapia, alla possibilità di correre in Europa e al sostegno finanziario.

“Il concetto principale è quello di migliorare le condizioni di vita dei corridori africani“, dice Alistair Davidson, fondatore e presidente della Braveheart Runners Foundation. Il contratto a tempo determinato permette alla fondazione di estendere il sostegno a nuovi corridori di talento ogni stagione. Quest’anno la squadra dei Braveheart Runners è composta da quattro uomini e cinque donne.