In questo articolo si parla di:

La relazione che c’è tra sport e stile, per Simon Porte Jacquemus, è fluida. E, per il suo omonimo marchio, Jacquemus, la massima rappresentazione di ciò è avvenuta attraverso la collaborazione con Nike il cui obiettivo è quello di celebrare la multidimensionalità delle atlete contemporanee.

Una proposta che porta lo sport nella vita quotidiana di chiunque e mette in evidenza la visione futura del brand di sportswear “50 for her“, nell’anno del suo 50° anniversario. L’attività fisica non è solo questione di prestazioni, bensì un’espansione dello stile e di sè stessi.

“Per questa collaborazione con Nike, ho voluto creare una collezione che reinterpretasse l’abbigliamento sportivo femminile in modo minimale. Mi sono sempre ispirato ai capi ACG vintage e alle campagne del brand sportswear degli Anni ’90. Avendo in mente questo immaginario, abbiamo disegnato un abbigliamento sportivo femminile con dettagli sensuali e colori neutri, insieme alla mia personale interpretazione della Humara, la mia scarpa Nike preferita. Era importante che la collezione fosse accessibile a tutti i corpi, e che fosse una miscela naturale di stile Jacquemus e prestazioni Nike”, afferma Simon Porte Jacquemus, direttore creativo di Jacquemus.

Il mondo che rappresenta questa partnership è quello in cui le attività all’aria aperta e gli sport si mescolano in un’estetica nuova e integrata. E, per questo, le prossime collezioni che verranno distribuite durante la stagione estiva, intrecciano vari modelli Nike: un invito a integrare lo sport nella vita di tutti i giorni.

Una proposta “ready to wear“, estiva e comoda composta da capi che vanno da 40 a 175 dollari e calzature a 170 dollari.

“La collab con Nike è stata un’unione al 50% in cui ogni partner si unisce per far progredire l’altro in modi che non sarebbero stati possibili da soli. Con Jacquemus, abbiamo attinto all’ispirazione ACG vintage, all’intreccio del tessuto Nike DRI-Fit e a calzature come la Humara, per creare un nesso tra sport e stile che poteva essere realizzato solo attraverso l’obiettivo condiviso dalla partnership. Collaborare con marchi come Jacquemus ci permette di espandere la cultura dello sport e di ridefinirla per la prossima generazione”, afferma Jarrett Reynolds, vicepresidente di Nike Catalyst Apparel Design.

Dal 28 giugno la collezione è disponibile, a livello globale, in esclusiva sul sito ufficiale di Jacquemus e dal 7 luglio su quello di Nike, SNKRS e rivenditori selezionati attraverso FA22.