In questo articolo si parla di:

Il nuovo modello trail di Saucony è stato presentato ufficialmente agli ORBDays di Riva del Garda. Endorphin Edge monta una rivoluzionaria piastra in fibra di carbonio Carbitex AFX che permette transizioni potenti ad alta efficienza su tutti i sentieri senza sacrificare il feeling con il terreno.

Grazie a questa tecnologia la fibra in carbonio in discesa si flette sull’avampiede in senso latitudinale risultando versatile e abile nel gestire e controllare l’equilibrio del runner; in salita si mantiene rigida longitudinalmente garantendo il miglior trasferimento di potenza e reattività ad ogni passo.

I trail runner che puntano ad andare veloci hanno bisogno di una piastra che sia allo stesso tempo versatile, reattiva e di supporto. Le piastre in carbonio tradizionali funzionano incredibilmente bene su strade pianeggianti e uniformi, ma non sui sentieri che spesso sono l’opposto: imprevedibili e sconnessi. La nuova piastra adattiva AFX è la risposta a questa necessità: rende Endorphin Edge una scarpa veloce che mantiene inalterate le caratteristiche di stabilità delle altre scarpe da trail running per una naturale sensazione di velocità.

Oltre alla propulsione della piastra e a massimizzare le prestazioni off-road, le Endorphin Edge forniscono un cushioning ultraleggero ed elastico in PWRRUN PB, la profilatura protettiva e il differenziale di 6 mm – che la rendono adatta alle lunghe distanze – uniti a un rock plate flessibile e leggero a tutta lunghezza per la massima protezione unito alla suola in PWRTRAC con intagli di 4mm che garantisce ottima aderenza e trazione.

Il massimo del comfort è garantito dalla particolare lavorazione del mesh che permette un maggior assorbimento dell’umidità interna e una rapida evaporazione mantenendo la giusta ventilazione durante tutto il periodo di attività.

Disponibile da agosto 2022

saucony.com