In questo articolo si parla di:

Pigiama Run, la corsa/ camminata solidale nata nel 2019 da LILT Milano Monza Brianza a sostegno dei bambini malati oncologici, torna a fine settembre con due novità: la partecipazione di altre LILT provinciali in tutta Italia e la partenza della manifestazione alle 18.30. Sei i percorsi: quattro di corsa e due di camminata, con la guida di pacer che aiuteranno a tenere il ritmo.

Si correrà quindi per le vie di Milano ma non solo, rigorosamente in pigiama per solidarietà ai bambini malati oncologici che in pigiama ci stanno tutto il giorno. Appuntamento 30 settembre ore 18:30 in contemporanea, la Pigiama Run animerà altri 17 village in tutta Italia. Si correrà infatti a Bari, Barletta Andria Trani, Benevento, Biella, Bologna, Brescia, Cuneo, Latina, Lodi, Padova, Palermo, Ragusa, Sondrio, Terni, Trento, Treviso e Verbania Cusio Ossola. E anche chi non si troverà in una di queste città potrà partecipare, in modalità “Anywhere”, camminando o correndo in qualunque luogo.

La quarta edizione della Pigiama Run, evento della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, nel 2022 festeggia 100 anni d’impegno per la prevenzione oncologica. Tutti sono invitati a correre in un appuntamento ideato in occasione del mese del Gold Ribbon, dedicato alla sensibilizzazione sui tumori pediatrici. Il ricavato dell’evento servirà a sostenere progetti e servizi di aiuto e accoglienza a favore dei bambini malati di tumore e delle loro famiglie. Un sostegno che giungerà loro grazie alla capillare rete di LILT.

Nel dettaglio, le iscrizioni alla Pigiama Run permetteranno a LILT Milano Monza Brianza di sostenere “Uno di famiglia”, la raccolta fondi lanciata con Fondazione Mediolanum, che raddoppierà i primi 20.000 euro di donazioni raccolte. L’obiettivo è garantire ad almeno 200 bambini malati di tumore e alle loro famiglie il “Filo diretto Pediatrico”, uno dei servizi garantiti da LILT nel programma “Child Care”. Il progetto prevede la reperibilità telefonica continuativa (H24 e 7 giorni su 7) dello staff medico della Pediatria dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Nel capoluogo lombardo si tornerà a correre nella cornice di piazza Gae Aulenti. Per chi correrà, sarà possibile scegliere percorsi da 5, 5.30, 6 e 6.30 km. Per quanti preferiranno la camminata, ecco due percorsi da 8 e 10 km. Ogni gruppo sarà distinto da un colore, con un punto ritrovo per la partenza segnalato da una bandiera del colore dedicato. Il dj Fabio Marelli darà voce anche a questa edizione della Pigiama Run insieme al suo team di Discoradio, mediapartner dell’evento.

Ciò che resta assolutamente invariata è la divertente modalità di correre in pigiama. Un dress code particolare che saprà coinvolgere tutti: da chi studierà l’outfit più fantasioso a chi opterà per una soluzione “coordinata” con altri amici, da chi indosserà un pigiama avvolgente a chi preferirà un indosso classico. I look più originali verranno premiati al termine dell’evento con la Pigiama Challenge: una simpatica sfida che potrà proseguire anche sui social, con le foto e l’hashtag #pigiamarun.

Quanti si iscriveranno alla corsa riceveranno in versione digitale il pettorale e, al termine dell’evento, un attestato di partecipazione. In base al ticket prescelto, è possibile ricevere a domicilio anche il pacco gara con la sacca ufficiale della manifestazione, il pettorale stampato e gli omaggi degli sponsor tecnici.

Per informazioni e iscrizioni: pigiamarun.it