In questo articolo si parla di:

“Wherever the trail takes you” è il nuovo cortometraggio dedicato al trail running realizzato da ASICS e racconta il percorso di tre atleti che grazie a questa avventura hanno esplorato luoghi, incontrato persone e vissuto esperienze indimenticabili.

Registrato tra le Alpi austriache e il Ghiacciaio Dachstein, il film esplora le avventure dei runner uniti dallo spirito della corsa off-road che coinvolge positivamente mente e corpo.

I tre protagonisti del corto sono Holly Rush, Sonny Peart e Pol Puig Collderram e ci accompagnano nel loro personale viaggio nel trail running, sottolineando quanto il loro corpo e la loro mente abbiamo sperimentato una sensazione di “leggerezza” grazie alla corsa e all’immersione nella natura.

Per Sonny Peart (UK) il trail lo ha condotto sulla strada dell’attivismo, fondando la community Black Trail Runners per incoraggiare e fare crescere il movimento di questa disciplina tra le persone di colore. “È molto importante che vedano persone con cui immedesimarsi sui media, su come lo sport viene rappresentato dai brand, come eventi e gare vengono presentate”.

Mentre per Pol Puig Collderram (Spagna), il trail running lo ha portato a incontrare una community dove un sentiero e un paio di scarpe da corsa sono sufficienti per entrare in contatto: “Anche se non parliamo la stessa lingua, condividiamo la stessa passione per la corsa, che ci permette di scoprire nuovi luoghi. Penso che questo crei una connessione istantanea”.

Su un tracciato leggermente differente, Holly Rush (UK) è stata atleta professionista nella corsa su strada prima di scoprire il trail. Da quando ha cominciato a correre off-road ha girato tutto il mondo, dal Nepal a Chamonix, Spagna e UK. “Amo scoprire nuovi posti e immergermi nella natura, amo i boschi e le montagne mi fanno sentire viva”.

L’equipaggiamento

Durante l’avventura i tre atleti hanno indossato l’ultima collezione ASICS FujiTrail, lanciata ad agosto e disponibile online e nei negozi. Sviluppata dall’ASICS Institute of Sport Science a Kobe in Giappone, la collezione apparel è realizzata per aiutare i runner a scoprire dove il trail li possa portare grazie alla libertà di movimento, alla traspirabilità e alla protezione dagli elementi della natura.

La scarpa che ha accompagnato gli atleti è stata la Fuji Lite 3. Presenta la tomaia realizzata con il 70% circa di materiali riciclati, ASICS Grip e la tecnologia Flyte Foam per un’avventura all’insegna della sicurezza e dell’ammortizzazione.