In questo articolo si parla di:

Giovedì 18 aprile 2024 si è svolta la cerimonia di inaugurazione del Palazzo dello Sport a Lissone, una grande opera di ristrutturazione dell’iconico ex Palazzo del Mobile che si è trasformato nel nuovo punto vendita di DF Sport Specialist.

La location

L’ex Palazzo del Mobile fu acquistato nel 2019 da Sergio Longoni, patron del marchio, e dalla famiglia con la decisione coraggiosa e visionaria di voler riportare in vita un’icona della città di Lissone – il palazzo in mattoni conosciuto in tutta la Lombardia – e allo stesso tempo di trasformarlo in un nuovo punto vendita DF Sport Specialist, caratterizzato da dimensioni e visibilità completamente diverse rispetto agli altri negozi del brand.

“Nel 2019 abbiamo iniziato a considerare l’acquisto di questa proprietà, che era rimasta inattiva per alcuni anni ed era stata messa in vendita” racconta Sergio Longoni, fondatore di DF Sport Specialist. “Inizialmente, la nostra visita fu per curiosità, senza l’intenzione immediata di acquistare o aprire un punto vendita, nonostante la sua posizione interessante e attraente. Mia figlia Daniela mi fece però notare che Lissone avrebbe meritato un bel punto vendita, considerato il potenziale già dimostrato dai risultati commerciali del negozio esistente. Nonostante le sfide che si prevedevano, abbiamo deciso così di procedere con l’acquisto, motivati anche dal desiderio di avere una superficie di vendita più ampia, 3500 mq, mai avuta prima in nessuno dei nostri negozi”.

La storia dell’edificio

Progettato nel 1955, il Palazzo è stato per decenni il punto di riferimento per il design e l’arredamento, fungendo anche da ingresso principale alla città di Lissone e distinguendosi per la sua imponente struttura in mattoni a vista. Tuttavia, dopo il periodo di prosperità economica dagli anni ’60 agli anni ’90, nei primi anni del nuovo millennio ha conosciuto un lento e inesorabile declino, culminando nella sua chiusura. Per questo motivo, la ristrutturazione rappresenta un’opera di grande valore architettonico e di riqualificazione del territorio e allo stesso tempo la rinascita di un emblema per la città di Lissone.

I numeri del Palazzo dello Sport sono infatti impressionanti e unici per un negozio di articoli sportivi:
3500 mq di superficie totale vendita
3 piani
3 ascensori panoramici (2 esterni e 1 interno)
250 parcheggi + 50 parcheggi riservati ai dipendenti
54 dipendenti
• Circa 100.000 articoli sportivi esposti e in vendita

Il rifacimento

Il Palazzo dello Sport attuale conserva lo stile e l’aspetto architettonico del palazzo originale, mantenendo quindi la sua simbolica facciata in mattoni. Tuttavia, i lavori di ristrutturazione, protrattisi per quasi 5 anni con una pausa durante il periodo di lockdown, hanno comportato significative modifiche, affrontando numerose sfide lungo il percorso.

I primi lavori sono stati quelli impegnativi di adeguamento sismico a cui è seguita la fase di lavorazione interna con l’importante modifica dell’altezza dei piani. Questo ha comportato la rimozione della parte centrale del palazzo per creare un’apertura che permettesse una visione completa di tutti i piani non appena si varcano le porte principali. Inoltre, sono stati installati lucernari per garantire una luminosità intensa all’interno.
Questo imponente cambiamento consente al cliente di vivere un’esperienza di visita e acquisto particolarmente attrattiva e allo stesso tempo di grande facilità. I piani, infatti, si possono raggiungere utilizzando il sistema di scale mobili fino al terzo piano, richiamando così il concetto di salita in montagna.

Il tutto è reso ancora più reale dalla presenza di una parete di arrampicata che si sviluppa per tutta l’altezza dell’edificio. Inoltre, i video wall lungo tutte le pareti dei piani e le proiezioni video sulle scale mobili permettono di immergersi nel mondo dello sport con un percorso emozionale. L’ambiente montano si ritrova, infine, anche nella vista che si può godere dalle ampie vetrate del palazzo: oltre il sistema stradale, si possono intravedere infatti le catene montuose.

Un altro passo cruciale è stato la creazione dei parcheggi, circa 250 in totale, che ha richiesto modifiche significative alla disposizione dei piani: il piano terreno è stato completamente svuotato e trasformato in parcheggi seminterrati, mentre il primo piano è stato riconfigurato come piano terra e
sopraelevato. Inoltre, è stato implementato un nuovo sistema di viabilità che ha introdotto una
doppia corsia di ingresso da Milano a Lissone sulla SS36, migliorando significativamente la fluidità del traffico e facilitando gli spostamenti nella regione. Il nuovo Palazzo dello Sport ha apportato così numerosi vantaggi al territorio di Lissone e delle zone circostanti grazie alla riqualificazione di un’area che era stata trascurata per lungo tempo. Questa iniziativa ha portato a un miglioramento estetico dell’ambiente e ha contribuito a garantire un maggiore ordine pubblico.

L’estetica

Le scelte di arredamento e la disposizione dei prodotti nel Palazzo dello Sport sono diverse rispetto agli altri negozi DF Sport Specialist. Gli arredi sono tutti in colore legno naturale per richiamare il mondo della montagna e outdoor e sono disposti in modo che il cliente abbia una visione generale, appena entrati o raggiunto il piano, e una possibilità di scelta del prodotto facile e anche veloce.

Dichiarazioni del patron

Coraggio e incoscienza: queste sono le due parole che hanno guidato il nostro cammino in questa avventura, soprattutto in tempi così incerti. Ma si sa, ogni grande obiettivo deve superare difficoltà e ostacoli. Ora possiamo finalmente gioire per le scelte fatte e per essere qui, circondati dalla nostra famiglia e da coloro che, magari anche già in pensione, sono stati fondamentali nel nostro percorso. Questo ci fa capire che sognare è sempre una bella cosa, ma darsi da fare per realizzare i sogni è il vero sale della vita. Devo ringraziare tutte le persone che sono stati fondamentali in questo percorso perché non si può fare nulla da soli. Si può costruire e creare, ma senza le persone giuste, senza coloro che hanno voglia di fare, non si va da nessuna parte. Continuiamo perché abbiamo un obiettivo, perché dietro di noi c’è una famiglia desiderosa di continuare e ci sono persone che fanno parte della nostra famiglia e hanno dedicato anima e cuore a questa azienda.”

DF Sport Specialist non si ferma qui. I progetti futuri sono già parecchi: il rinnovamento del negozio di Bevera di Sirtori che è punto vendita storico del brand; la riapertura del negozio di Desenzano, che è stato gravemente danneggiato da un incendio lo scorso anno; la nuova apertura di nuovo punto vendita a Cesano Boscone entro ottobre, con una superficie di 2500 metri quadrati.