In questo articolo si parla di:

Con la nuova stagione, Topo Athletic amplia il suo ingresso nella community del trail running supportando alcuni eventi di corsa off-road a livello nazionale.

Gli scorsi 12 e 13 aprile il brand ha affiancato The Abbots Way, l’ultratrail sulle distanze di 123 km (6.100d+), 60 km (2.900d+) e 35 km (1.600d+) con 315 trail runner che hanno attraversato l’Appennino tosco-emiliano partendo da Bobbio, in provincia di Piacenza, e arrivando a Borgo Val di Taro, in provincia di Parma, toccando le località montane di Coli, Farini, Bardi.

La gara è nata nel 2008 per ripercorrere e promuovere la Via degli Abati, un itinerario di pellegrinaggio da Pavia a Pontremoli (Ms) sulle orme dei monaci verso il monastero di Bobbio, guidati dall’irlandese San Colombano, incaricato dai re longobardi e ferventi cattolici Teodolinda e Agilulfo.

Per questa edizione hanno vinto Mark Penna e Valentina Michielli, quest’ultima ambassador Topo Athletic con le sue MTN Racer 3 ai piedi, nella 123 km, Fernando Alvarez e Ilaria Lo Prete nella 60 km, Andrea Bonici e Beatrice Merli nella 35 km. Oltre ai premi in palio per i vincitori, tutti i partecipanti hanno poi avuto modo di conoscere e testare al villaggio gara i migliori modelli del marchio.

Ultra Trail del Monviso

Dal 19 al 21 luglio il brand sarà accanto all’Ultra Trail del Monviso, nato quattro anni fa con il desiderio di unire, in un unico intenso tracciato, borghi medievali e paesaggi montani, notti stellate e albe mozzafiato. Due vallate, 18 Comuni, oltre 500 volontari e migliaia di spettatori sono i numeri di un’avventura che si prevede dal sapore epico e che negli anni ha saputo crescere introducendo nuove distanze da correre nella tre giorni della 100 Miglia.

Accanto alla protagonista indiscussa del programma, la 100 Miglia Monviso – M160K (160 km, 9.000d+), infatti, altre tre gare spingeranno gli appassionati oltre i propri limiti: da un lato le inedite M45K (45 km, 2.000d+) e M20K (20 km, 1.000d+), dall’altro lo storico Monviso Trail (26 km, 1.900d+), caratterizzato da paesaggi mozzafiato ai piedi del Re di Pietra, con partenza da Crissolo il 25 agosto.