In questo articolo si parla di:

EA7 Emporio Armani Milano Marathon introduce una novità tecnica per la prossima edizione. Le gabbie di partenza da cinque passano a otto e cambiano i criteri di assegnazione. I settori di partenza quindi aumentano diventando però più piccoli. In questo modo ciascun settore avrà una migliore omogeneità al suo interno, essendo costituito da runners che alla partenza inizieranno a correre con ritmi di gara molto simili. Il settore zero sarà destinato come di consuetudine ai top runner.

I vantaggi di questa novità sono molteplici: una partenza più fluida, meno sorpassi da effettuare nei primi chilometri prima di trovare il proprio passo ideale, maggiore facilità nel raggiungere il gruppo di pacers prescelto, migliori chances di conseguire il risultato cronometrico desiderato. Con la nuova impostazione per esempio, il runner da 3h05’ si troverà inserito in un settore che va dalle 3h00’ alle 3h15’ e contiene circa il 60% di runners in meno. Una situazione decisamente più agevole da gestire anche se al momento dello sparo di partenza ci si trova in fondo alla propria “gabbia”.

La novità interessa anche i runner che non hanno mai corso una maratona. Infatti, non saranno più costretti a partire dall’ultima gabbia, ma potranno dichiarare al momento dell’iscrizione il loro miglior tempo recente sulla mezza maratona ed essere assegnati ad un settore specifico di partenza. Ai fini dell’assegnazione dei settori di partenza saranno accettati i net time realizzati dal 1 gennaio 2015 in poi sulla maratona e sulla mezza maratona.

Il nuovo sistema sarà operativo sulla procedura di iscrizione online (sulla piattaforma enternow.it) a partire da lunedì 23 gennaio. I runners che si sono già iscritti (e che si iscriveranno prima del 23 gennaio) potranno modificare il proprio tempo di accredito entro il 15 marzo utilizzando l’apposito form disponibile sul sito milanomarathon.it. A tutti i runners sarà inviata una comunicazione con le istruzioni necessarie per effettuare la sem1plice operazione: sarà sufficiente inserire il numero di pettorale già assegnato e il nuovo tempo di accredito per effettuare l’aggiornamento dei dati.